Ride – This Is Not a Safe Place: Recensione

Come novelli Siddharta, i Ride, giunti nel mezzo del cammin di loro vita (almeno glielo auguriamo, anche se la storia alle loro spalle è già più che imponente), decidono di voltare le spalle alla purezza vi...

Gaizer – Musica da Spiaggia: Recensione

Orfani di Elio e le Storie Tese e degli Skiantos, orfani della buona vecchia musica demenziale (ma con aperture più che intelligenti), non temete: i Gaizer sono qui per voi. Nati due anni fa da un’intuizion...

The Black Keys – Let’s Rock: Recensione

La copertina di questo nono album dei Black Keys raffigura una sedia elettrica, quella stessa sulla quale poco prima di venire giustiziato lo scorso novembre disse le sue ultime parole il condannato a morte...

Titus Andronicus – An Obelisk: Recensione

“An Obelisk”, sesto lavoro in undici anni per i Titus Andronicus, prolifica band del New Jersey, potrebbe intitolarsi stereotipatamente “Punk’s Not Dead” senza far alcun danno d’immagine alle leggende dell'...
royal republic club majesty

Royal Republic – Club Majesty: Recensione

Sia subito ben chiaro: anche questo “Club Majesty”, quarto lavoro in un decennio per la band di Malmö, raggiunge pienamente la sufficienza. C’è però da dire che chi avesse imparato ad amare i Royal Republic...

Bruce Springsteen – Western Stars: Recensione

Bruce Springsteen non ha ovviamente bisogno di presentazioni. Per questo motivo inizierò la recensione in un modo abbastanza atipico, con la descrizione di quello che almeno ad un primo ascolto risulta il m...

Stray Cats – 40: Recensione

Suonare rock’n’roll anni Cinquanta nel 1979 era fuori moda, farlo quarant’anni dopo è ancora fuori moda. Forse sarà proprio per questo loro essere sempre fuori dal tempo che gli Stray Cats non sono stati ma...