The Flaming Lips – American Head: Recensione

Dopo trentasette anni di carriera, i Flaming Lips hanno veramente ancora qualcosa da dire? Dopo le ultime prove discografiche, apprezzabili ma un po’ manieristiche (l’integra riproposizione del capolavoro d...
whole new mess

Angel Olsen – Whole New Mess: Recensione

Angel Olsen, classe 1987, magica e magnetica diva del Missouri. Cantautrice e autrice pop, ormai punto di riferimento imprescindibile di una scena indie-rock, quella americana, che più di quella britannica ...

No Age – Goons Be Gone: Recensione

In un anno in cui i concerti live sono rarissimi e quasi impossibili da organizzare, hanno esordito svariate band con un’attitudine tale che la voglia di sentirle dal vivo in un localino, ricoperti da ettol...

My Morning Jacket – The Waterfall II: Recensione

Una delle caratteristiche migliori della musica è forse il suo carattere d’urgenza. Che si avverta o meno all’interno delle tracce di un album, che emerga con forza o che rimanga tra le pieghe delle note ch...

Orville Peck – Show Pony: Recensione

Torna Orville Peck, il cowboy mascherato che con la sua voce calda e baritonale e il suo country elettrico e profondo (e, diciamocelo, la sua aura di mistero da personaggio dei tempi andati) aveva strappato...