Rares – Curriculum Vitae: Recensione

Album d’esordio di un giovane cantate italiano. Premiamo play e vediamo cosa c’è in questa mistery box. Trenta secondi netti e mi rendo conto che era dai tempi del Ligabue anni ’90, quello che pronunciava l...

Tutti Fenomeni – Merce Funebre: Recensione

Tutti Fenomeni è il nome d’arte di Giorgio Quarzo Guarascio. Cazzo. È uno di quei nomi che vorresti ti venisse in mente quando non sai come chiamare il protagonista del libro che stai scrivendo. Tutti Fe...

Gionata – L’America: Recensione

Qualcuno ha detto Calcutta? No? Ah, certo che no, perché è Gionata, non Calcutta, anche se… Anche se il sapore un po’ malinconico di infanzia infranta e di presente perduto è il medesimo. E non è u...

Bissock – Spawn: Recensione

Oggi vi parlo di Valerio Bissocoli. In arte Bissock. Che roba è Bissock? È rap. È Hip-hop. Però in salsa romana. Evabè roba già vista, direte voi, ebbasta con ‘sta scena romana. E potrei pure da...

Frigo – Non Importa: Recensione

La cosa che subito apprezzo di "Non Importa", il disco d'esordio del cantautore fiorentino Frigo,  è l’immagine di copertina: due vecchi giovani che arrancano su una pista di atletica. L’empatia nei lo...

Auroro Borealo – S/T: Recensione

  Premessa doverosa. Io Auroro Borealo non lo conoscevo. Ma quando mi hanno chiesto di fare la recensione del suo disco mi son detto, beh, ok che ormai i nomi d’arte stanno raggiungendo vette altiss...