Umberto Maria Giardini – Futuro Proximo

“Futuro Proximo” è un tempo verbale dalle infinite terminazioni, una ramificata declinazione dell’animo che Umberto Maria Giardini ha creato e disteso lungo le 10 tracce che compongono il suo ultimo lavoro ...

Elbow – Little Fictions: Recensione

Dell’invecchiare bene. Come l’ultimo Mark Lanegan, anche gli Elbow interpretano le proprie radici nazionali con la saggezza dell’età, e come nei Perturbazione la ribellione cede il passo ad un racconto dei ...

Maranuda – Zero: Recensione

  L'importanza di essere due, due in uno. Due le parole che vanno a costituire il nome della band, due in un'unica parola composta. Due i musicisti: Simone Pedrini (chitarra, voce, programming) e Ma...

Gomma – Toska: Recensione

Toska è una parola in lingua russa che non trova un’esatta traduzione che renda giustizia al suo significato originario. È un’angoscia spirituale senza una causa specifica, è inquietudine, è un opprimente m...

Il pan del Diavolo – Supereroi: recensione

Indifferente rispetto ad ogni superstizione esce oggi, venerdì 17 febbraio, il nuovo disco de Il Pan del diavolo dal titolo Supereroi. Un nuovo lavoro in studio per il duo di origini siciliane, un album figlio ...

Of Montreal – Rune Husk Ep: Recensione

L’ennesimo lavoro della sterminata discografia degli Of Montreal vede la luce appena sei mesi dopo l’uscita, lo scorso agosto, di Innocence Reaches. Polyvinil Records dà nuovamente fiducia a Kevin Barnes e ...