New Candys – Vyvyd: Recensione

Era il 2010 quando i New Candys pubblicarono il loro primo album (un EP omonimo autoprodotto). Ormai da qualche anno la band veneziana è riuscita a farsi spazio nella scena rock internazionale raccogliendo ...

Deap Vally – Digital Dream EP: Recensione

Circa un anno fa scrivevamo del riuscitissimo progetto Deap Lips, nato dall’unione di Wayne Coyne e Steven Drozd dei Flaming Lips e Lindsey Troy e Julie Edwards delle Deap Vally. In questo 2021, il duo losa...

Coriky – S/T: Recensione

Era il 2001 quando Ian MacKaye, complice l’imminente pausa a tempo indeterminato dei Fugazi, decise di formare i The Evens con l’ex batterista dei Warmers (nonché moglie) Amy Farina. La band da allora ha pr...

Moaning – Uneasy Laughter: Recensione

Li avevamo lasciati nel 2018 con il loro disco di debutto omonimo, che aveva raccolto buoni riscontri. A distanza di due anni, i losangelini Moaning sono tornati con il loro secondo album “Uneasy Laughter”....

Field Music – Making A New World: Recensione

La Grande Guerra è tornata prepotentemente agli onori della cronaca, soprattutto grazie al film “1917” ma, per quanto si tratti di un tema ampiamente dibattuto, c’è chi ancora riesce a dare un taglio divers...

Tusks – Avalanche: Recensione

Emily Underhill, aka Tusks, è una compositrice e producer inglese, con base a Londra, di musica indie elettronica. La sua produzione è caratterizzata da atmosfere intense, malinconiche e lisergiche, che pre...

DIIV – Deceiver: Recensione

Con il loro secondo album “Is the Is Are” del 2016, i DIIV erano a un punto di non ritorno. Avrebbero potuto ottenere un posto sui più grandi palcoscenici, ma quel caos interiore che tanto aveva reso la ban...

The Warlocks – Mean Machine Music: Recensione

A distanza di tre anni da “Songs From The Pale Eclipse”, i Warlocks tornano con il loro ottavo album “Mean Machine Music”. La band losangelina, capitanata da Bobby Hecksher, continua la sua ormai ventennale...

Dream Wife – S/T: Recensione

Siamo nel 2014, alla Brighton University, e tre ragazze poco più che ventenni stanno lavorando al loro prossimo progetto per la scuola d’arte: l’idea è quella di formare una “fake girl band” e registrare de...