Studio Murena – S/T: Recensione

Ho da ascoltare l’album omonimo dello Studio Murena. Mi hanno detto che «è una jazz band particolare, vedrai…». Premo play. Non si capisce un cazzo. Mi pare che questa sia la definizione di jazz. Dopo poco ...

Sleaford Mods – Spare Ribs: Recensione

Gli Sleaford Mods sono con ogni probabilità il progetto musicale più duro e puro d’Inghilterra. Nato punk, maturato rap, sempre hardcore e fiero delle proprie origini proletarie, il duo composto da Jason Wi...

Bissock – Spawn: Recensione

Oggi vi parlo di Valerio Bissocoli. In arte Bissock. Che roba è Bissock? È rap. È Hip-hop. Però in salsa romana. Evabè roba già vista, direte voi, ebbasta con ‘sta scena romana. E potrei pure da...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

Se cerco di modellare la mia vita su quella di qualcun altro, finisco per sprecarla riproducendo le cose per puro e vacuo spirito di accettazione. Ma se vivo la vita a modo mio e faccio in modo che gli altri ar...

Rap Gods from Chicago: inchiniamoci

Il movimento hiphop, la street culture ad esso collegata e la sua musica in quattro quarti si sa, ha un’identificazione geografica ben precisa. Talmente iconica e localizzata da essere spesso associata in modo ...

I migliori dischi Black del 2016

C’è poco da fare, mettere in fila le cose a fine anno, fare il punto e recensire, è molto più che un diversivo, è quasi una necessità, sopratutto in ambito musicale. Ed ecco quindi una delle tante classifiche “...