Disordine – Pianosequenza: Recensione

Certe cose, per fortuna, non cambiano mai. I Disordine, a quattordici anni da quella volta in cui tre ragazzi del Lago d’Iseo (Pierp alla chitarra e alla voce, Vana al basso e Cama alla batteria) si trovarono p...

Rappresaglia – Neurotik: Recensione

I Rappresaglia sono i portabandiera del punk milanese da più di tre decenni. Nati come band hardcore nei fatidici anni Ottanta italiani, con il passare del tempo si sono convertiti a una visione del punk figlia...

Pennywise @ Carroponte: live report

È il 4 luglio, il giorno dell’indipendenza degli Stati Uniti d’America, e il Carroponte di Sesto San Giovanni, da ormai posto fisso estivo per tutti gli appassionati di musica lombardi e non solo, regala una se...

Mom Jeans – Puppy Love: Recensione

Una delle leggi musicali non scritte vuole che il primo disco sia una summa di influenze. Pure Bob Dylan e i Prodigy al debutto hanno rigettato il latte delle loro balie. Il secondo album resta quello dell'entu...