Cable Ties – Far Enough: Recensione

A tre anni dall’esordio omonimo, ecco tornare i Cable Ties. “Far Enough” conferma appieno le grandi qualità della band australiana: una forte voce, attiva molto anche nel sociale, su una base punk che guard...

Wire – Mind Hive: Recensione

Nel 1977 i Wire pubblicano il capolavoro punk “Pink Flag”, ma la band londinese è talmente punk da far dire al leader Colin Newman: «Non eravamo amici dei Sex Pistols. Comunque di gruppi come loro ce n’eran...

Nada Surf – Never Not Together: Recensione

“Never Not Together” ad un primo ascolto mi era parso un disco da sufficienza, 6 e mezzo al massimo. Un buon compitino ben eseguito e niente più. Ero anche un po’ annoiato all’idea di dover fare la recensio...

UK Subs @ Circolo Svolta (Rozzano, MI)

Rozzano (Milano), 7 febbraio 2020 Sul palco del Circolo Svolta di Rozzano ho trovato un pezzo di storia del punk londinese: gli UK Subs. Un brano via l’altro, come da tradizione, la band inglese ha subito in...

Madbeat – Luci Rosse: Recensione

  Forse ancora oggi, nel 2020, c’è qualche speranza per il punk italiano. I Madbeat, band torinese attiva dal 2013 (ma solo al secondo album) sono qui a confermarcelo. Nove pezzi, nove piccole bombe...

B Boys – Dudu: Recensione

Un passo indietro, due avanti. Perché con questo "Dudu", i punk-rocker newyorkesi decidono di tornare a quell’impostazione volutamente sciatta e lo-fi degli esordi, mettendo da parte la pettinatura più ordi...

Begbie – Play Hard: Recensione

Begbie è uno dei mitici personaggi partoriti ormai più di 30 anni fa dalla mente malata e geniale dello scrittore scozzese Irvine Welsh nel suo libro di culto “Trainspotting”. Libro che qualche anno dopo è ...