Damon Albarn ha pubblicato un nuovo singolo tratto dal suo secondo album solista “The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows”, in arrivo il 12 novembre su Transgressive Records. Il nuovo brano si intitola Polaris e segue la recente pubblicazione della title track. Con la sua melodia corale, si rivolge a una stella che possa guidare tutti coloro le cui vite sono state stravolte, soprattutto nell’ultimo anno.
 
Oltre al brano arriva anche il primo di una serie di video “cinematografici” intitolata “Sublime Boulevards – Performance Films” (potete vederlo qui sotto). La serie, che cattura rigorosamente in bianco e nero le performance di Albarn affiancato da una band e un quartetto d’archi, è stata diretta da Toby L, fondatore della Transgressive Records, e accompagnerĂ  anche altri brani dell’album.
 
“The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows” era stato inizialmente pensato come un lavoro orchestrale ispirato ai paesaggi islandesi. Lo scorso anno durante il lockdown Albarn si è riavvicinato alla musica, dando vita a 11 tracce che esplorano tematiche come la fragilitĂ , la perdita, la nascita e la rinascita. Il risultato è una raccolta di brani in cui Albarn si presenta come uno storyteller. L’album prende il titolo da Love and Memory, una poesia di John Clare.  

L’artista inglese ha reso nota anche la tracklist del nuovo disco, eccola:

  1. The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows
  2. The Cormorant
  3. Royal Morning Blue
  4. Combustion
  5. Daft Wader
  6. Darkness To Light
  7. Esja
  8. The Tower Of Montevideo
  9. Giraffe Trumpet Sea
  10. Polaris
  11. Particles

Ci sarà anche una versione deluxe dell’album che include un libro con copertina rigida con foto inedite, le scansioni dei testi originali scritti da Damon e dell’artowrk, insieme a un vinile trasparente, un file digitale in alta qualità e un 7” con un brano esclusivo tratto dalle sessioni di registrazione.
 

Photo Credit: Linda Brownlee