Paul Weller – Fat Pop (Volume 1): Recensione

“Fat Pop” (Volume 1), il nuovo album di Paul Weller, uscito ad appena un anno di distanza dal predecessore “On Sunset”, pone subito un paio di questioni. Innanzitutto, in una recente intervista, il Modfathe...
the coral recensione

The Coral – Coral Island: Recensione

The Coral, compagine inglese del Merseyside attiva sin dalla fine degli anni Novanta, sono l’esempio perfetto di una band sottovalutata (e in Italia ancora di più). Esponenti di un certo revival dei magnifi...
teenage fanclub recensione 2021

Teenage Fanclub – Endless Arcade: Recensione

Specifichiamo subito una cosa. “Endless Arcade”, undicesimo album in studio dei Teenage Fanclub, il primo senza il cofondatore e bassista Gerard Love ma con il nuovo tastierista Euros Childs (già leader dei...
doves nuovo disco recensione

Doves – The Universal Want: Recensione

I britannici Doves sono tornati con il loro quinto album, "The Universal Want". La band, in bilico tra underground  e mainstream, è riuscita a conquistare per ben due volte la vetta della classifica br...

Travis – 10 Songs: Recensione

La premessa fondamentale è che gli eterni nostalgici, appena mettono nel mirino un nome che ebbe un buon risalto negli Anni ’90, sono stuzzicati a puntino. E lo scrivente appartiene senza vergogna alcuna al...

Jarv Is… – Beyond the Pale: Recensione

Quando nel 2017 Jarvis Cocker mise insieme i Jarv Is… per suonare al Norður og Niður dei Sigur Rós, l’intento era quello di creare un progetto che suonasse esclusivamente dal vivo, costruendo i brani in sim...
i love the new sky

Tim Burgess – I Love the New Sky: Recensione

Tim Burgess è il leader dei Charlatans, band brit-pop troppo poco conosciuta in Italia, ma che ha scritto pagine importanti del genere, soprattutto nei magnifici anni Novanta. “I Love the New Sky” è il quin...