“Tracey Denim”, il nuovo disco dei Bar Italia, è un viaggio attraverso le sperimentazioni sonore dello slacker-rock, dell’experimental-indie-pop e dell’ estetica lo-fi. Fin dalle prime note, ci si immerge in un’esperienza sonora unica, arricchita dalla voce femminile di Nina Cristante, romana di stanza a Londra, che evoca ricordi di Liz Phair nel celebre “Exile in Guyville”. Indagando su quest’ultima, si scopre che di mestiere è nutrizionista e personal trainer di “fitness povero”, altresì titolo di un’installazione, poiché agisce pure da artista: status certificato dalla partecipazione alla biennale di Berlino del 2016.

Accanto a Nina Cristante, ci sono i compagni di viaggio Jezmi Tarik e Sam Fenton, conosciuti come Double Virgo, con i quali ha creato un’esperienza musicale unica. “Tracey Denim” è un album che si fa notare per la sua autenticità e originalità. I Bar Italia, con la loro voglia matta di restare anonimi e la promozione minima, si concentrano unicamente sulla musica, esattamente come gli illustri Sault.

Ma a differenza di questi ultimi, i Bar Italia si mostrano al pubblico e programmano date live. Il nome della band può essere avvolto dal mistero, ma la loro musica parla da sola, rivelando un’identità unica e affascinante. Potrebbe derivare da una canzone dei Pulp o da un locale di Soho, ma alla fine queste congetture sono solo sfumature di una realtà musicale avvincente.

L’ascolto di “Tracey Denim” parte dalle foreste oscure dei Cure e si immerge nei gelidi laghetti color pece degli XX, un tuffo in apnea nella mente oscura di una band al culmine della sua ispirazione stralunata e geniale che crea melodie avvolgenti e testi intriganti. In Italia 15 anni fa avevamo i Kech, da Arcore, e mi piace pensare che se si fossero ispirati più a Robert Smith che ai Pixies, avrebbero potuto suonare così già anni orsono. 

A ogni modo, tornando a questo disco, le tracce si intrecciano in un flusso musicale a dir poco incantevole, regalando momenti di puro piacere all’ascoltatore. In conclusione, “Tracey Denim” dei Bar Italia è un album da non perdere. Il loro suono conquisterà il cuore degli amanti della musica alternativa.

 

Compra il vinile su Amazon