smashing pumpkins 2020 recensione

The Smashing Pumpkins – Cyr: Recensione

Povero Billy Corgan! Era il 2000 e la sua migliore creatura moriva. Gli Smashing Pumpkins non c’erano più. Billy però voleva dimostrare al mondo che gli Smashing Pumpkins altro non erano che lui. Aspettò qu...

Adulkt Life – Book Of Curses: Recensione

Gli Adulkt Life, compagine londinese al primo album, sono una creatura mostruosa ma affascinante, estremamente variegata ma composta da elementi fra loro armonizzati. Sono una band punk, metal e brit pop. T...

Bully – Sugaregg: Recensione

É passato un solo lustro dall’esordio “Feels Like”, ma Alicia Bognanno e compagni hanno già saputo dimostrare una notevole maturazione. Partiti con Kim Deal e Kim Shattuck come numi tutelari, i Bully d...

Kevin Morby – Sundowner: Recensione

Sesto album per il cantautore texano Kevin Morby, a solo un anno di distanza dall’ultimo “Oh My God”, spirituale e dalle tinte gospel. L’ex leader di Woods e Babies ci regala dieci brani dall’atmosfera marc...

Metz – Atlas Vending: Recensione

I Metz, combo canadese punk-noise alla quarta uscita discografica in meno di un decennio, sono una band sudata. Provate ad ascoltare questo nuovo “Atlas Vending” e inizierete a sentire il loro sudore come s...

Laura Jane Grace – Stay Alive: Recensione

Un posacenere pieno degli ultimi spinelli fumati prima di decidere di smettere durante il lockdown, prima di scegliere di utilizzare il proprio tempo in maniera produttiva. Questa l’immagine di copertina di...

Deftones – Ohms: Recensione

Arrivare al nono album in 32 anni di carriera e iniziarlo con un brano come Genesis è da giganti, e i Deftones sono dei giganti della musica. Inseriti a forza nel calderone del nu-metal fin dalla prima usci...

The Flaming Lips – American Head: Recensione

Dopo trentasette anni di carriera, i Flaming Lips hanno veramente ancora qualcosa da dire? Dopo le ultime prove discografiche, apprezzabili ma un po’ manieristiche (l’integra riproposizione del capolavoro d...