Piccolo quesito: Quando vedete una scena di sesso nei film come vi comportate? Avete mai pensato agli attori sul set e al loro imbarazzo? Da bambini vostra madre vi copriva gli occhi? Bhè togliamoci qualche sassolino dalla scarpa. Eccovi 10 film in cui lo scambio dei fluidi corporei è avvenuto…veramente. Buona lettura.
Shortbus (2006)
Incentrato su un locale notturno di Brooklyn, Shortbus, in cui si incrociano le vite di numerosi personaggi, tra cui una donna che non ha mai avuto un orgasmo. (L’attrice Sook-Yin Lee perse quasi il suo lavoro in radio a causa di questo film, che riuscì a mantenere grazie al supporto di Gus Van Sant, Francis Ford Coppola e Yoko Ono)

9 Songs (2005)
Film per hipster in cui una coppi va ai concerti di Dandy Warhols e Franz Ferdinand e fanno un sacco di sesso reale, ma veramente tanto.

The Brown Bunny
Insomma, quando è uscito nel 2003 non si riusciva a non parlare della famigerata scena di sesso orale tra Vincent Gallo e Chloe Sevigny. Sarà perché lei ha un nome spropositato ma di fatto questa scena rimarrà sempre uno dei momenti più alti di sesso non simulato di tutti i tempi.

The Idiots (1998)
Ancora una volta spunta il nome di Lars Von Trier, che già nel 1998 aveva girato un film su un gruppo di giovani e orge. Gran parte del sesso non è reale però c’è una scena in cui gli attori vengono sostituiti da delle controfigure del cinema porno in cui le carte in tavola si ribaltano.

Cruising
Thriller anni ’80 diretto da William Friedkin in cui Al Pacino veste i panni di un poliziotto sulle tracce di un serial killer che colpisce uomini gay. Nella sua versione originale la pellicola contiene numerosissime scene di sesso gay, tagliate nel montaggio finale in cui si intravedono comunque dei frame. Quando il film uscì nelle sale causò molti malumori nella comunità gay, in particolare gli attivisti protestarono per una visione troppo stigmatizzata della loro comunità.

Intimacy (2001)
È un film britannico che racconta di un uomo che si innamora della donna con cui ha del sesso occasionale, sposata e con nessuna intenzione di lasciare il marito. Il sesso è reale, una peculiarità per un film di questa portata che vinse anche il premio come Miglior Film al Film Festival di Berlino.

Lie With Me (2005)
Indie-drama che racconta la storia di sesso tra un uomo e una donna interpretati da Eric Balfour (il Milo Pressman di 24) e Lauren Lee Smith (Riley Adams di CSI). Non un successo della critica la pellicola era stata presentata al Toronto International Film Festival.

Antichrist (2009)
Ecco di nuovo apparire Lars Von Trier, che ha diretto una serie infinita di scene di sesso reale tra le controfigure di William Dafoe e Charlotte Gainsbourg. Film controverso per le scene di mutilazioni vaginali.

Don’t Look Now (1973)
Una chicca in cui la scena di sesso tra Julie Christie e Donald Sutherland fu controversa per aver inserito sesso orale su una donna e il fatto che questa fosse reale. C’è chi dice che lo è stata, chi lo nega ma nessuno conosce la verità.

Nymphomaniac (2013)
Non si poteva chiudere senza un altro film di Lars Von Trier. Gli attori simulano le scene di sesso, che però vengono riprodotte realmente da controfigure per poi sovrapporre i genitali nelle scene montate.

a cura di Caterina Gritti