Victor Kwality – Dinosauri EP: Recensione

Se ad aprile 2019 fai uscire un Ep e lo apri con una cover di un pezzo del 1979, in pochi potrebbero prenderti sul serio. Ma se ti chiami Victor Kwality e riarrangi (in maniera eccelsa) A Muso Dur...

First Aid Kit – Ruins: Recensione

Quarto album in studio per le sorelle Söderberg, il secondo per Columbia Records. Un bagno nell’America dei ’70 e di Emmylou Harris, country e folk, tornano a proporre i suoni che le hanno rese famose, lasciand...

Dr. Dog – Critical Equation: Recensione

A voler tagliare con l’accetta grossa, possiamo parlare di un indie-folk pregiato, come quello di Wilco, Elliott Smith, di Sufjan Stevens, Bon Iver, Okkervil River e via elencando. Artisti che ci hanno conquist...
jack white

Jack White – Boarding House Reach: Recensione

Il destino artistico di Jack White è scritto nel suo nome. Pensateci bene. White è il colore che comprende tutte, ma proprio tutte, le sfumature dello spettro luminoso. Le ingloba e le riassume, le rimescola e ...

Turin Brakes – Invisible Storm: Recensione

Otto. Il numero che rappresenta l'infinito, la fecondità, la prosperità. Un compito impegnativo, quello che viene chiamato a svolgere "Invisible Storm", il nuovo (ottavo) disco dei Turin Brakes, nato due anni d...

Wolf Parade – Cry Cry Cry: Recensione

A inizio anni 2000 esplodeva il fenemono indie-rock in America, in contemporanea alla nascita della scena post-punk canadese. Il perfetto connubio tra questi due mondi era rappresentto dai Wolf Parade, bambini ...

Noah Gundersen – White Noise: Recensione

Siamo all'album numero tre per Noah Gundersen. Un disco certamente altro, diverso dalle sue opere precedenti, che mostra un Noah cresciuto, evoluto, probabilmente nella migliore (a oggi) forma di sè. In "White ...