Kevin Morby – Sundowner: Recensione

Sesto album per il cantautore texano Kevin Morby, a solo un anno di distanza dall’ultimo “Oh My God”, spirituale e dalle tinte gospel. L’ex leader di Woods e Babies ci regala dieci brani dall’atmosfera marc...

Torna Elvis Perkins con il nuovo singolo Anonymous

Torna Elvis Perkins con il nuovo singolo Anonymous e tutto ci aspettavamo da questo periodo tranne il ritorno di scena  di questo straordinario cantautore folk psychedelico americano a cui teniamo davvero molto...

Waxahatchee – Saint Cloud: Recensione

Sarò sincero. La musica di Waxahatchee non mi ha mai esaltato. Lo so, lo so, ne parlano tutti molto bene. "È la nuova paladina dell'indie-folk americano", dicono. Sarà, ma io l'ho sempre ritenuta una medioc...

Drive-By Truckers – The Unraveling: Recensione

È ormai dal lontano 1996 che i Drive-By Truckers tramandano alle nuove generazioni il sacro verbo del rock sudista riattualizzando, ma manco troppo, il sound verace di gruppi come Lynyrd Skynyrd e Allman Brothe...

Barbarisms – The West in The Head: Recensione

The West in the Head è la terza prova discografica per Barbarisms, terzetto altfolk franco-svedese, pubblicato in italia grazie all’etichetta romana A Modest Proposal. Nicholas Faraone, istr...

Big Red Machine – s/t: Recensione

Justin Vernon, meglio conosciuto come Bon Iver, e Aaron Dessner dei National hanno iniziato ad annusarsi con circospezione nel 2009. Big Red Machine non è un progetto a tavolino per stupire fan e addetti ai lav...