Chi non si è un po’ commosso quando a Natale gli LCD Soundsystem hanno condiviso “Christmas Will Break Your Heart”, un pezzo inedito dopo anni di silenzio? (fra l’altro un brano piuttosto struggente fendi-cuore per chi il Natale proprio non lo digerisce). Nel giro di poco è seguito l’annuncio del ritorno in attività della band (saranno headliner con i Guns n Roses al Coahella 2016) e dell’uscita quest’anno del loro quarto album. Un mese dopo le dichiarazioni della band Rob Stringer, presidente del CdA della Columbia Records, ha dichiarato di aver messo sotto contratto la band guidata da James Murphy. Si vocifera di un ideale seguito di “This Is Happening” del 2010, ma i dettagli del contratto non sono stati svelati.

Le dichiarazioni della Columbia lasciano un po’ spiazzati, perché da sempre gli LCD Soundsystem sono stati legati alla DFA, etichetta indipendente guidata dallo stesso Murphy. Major VS indie: un salto che non tutti i fan apprezzeranno (se dovesse essere confermato). Così come non tutti hanno appreso con gioia la loro reunion. Forse certe cose vanno lasciate nel passato. Forse. Ma l’intensità lieve di “Christmas Will Break Your Heart” lascia intendere che forse gli LCD Soundsystem hanno ancora qualcosa da dire. Staremo a sentire.

a cura di  Francesca Arceri