«Lo senti questo riff?», disse. «Ora lo chiamano Swing, ma è solo una piccola cosa che ho inventato un sacco di tempo fa.» parola di Jelly Roll Morton, inventore del Jazz.

Scopri cosa fare questa settimana a Milano con la nostra Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

Lunedì 4 novembre 

ore 19 📚 Musica da Leggere ❤️❤️❤️❤️ Mister Jelly Roll di Alan Lomax da Colibrì

Non costa nulla
In occasione di JAZZMI 2019 Claudio Sessa e Franco Fabbri presentano “Mister Jelly Roll – Vita, fortune e disavventure di Jelly Roll Morton, creolo di New Orleans, «inventore del jazz»” (Quodlibet).
Mister Jelly Roll è uno dei documenti più appassionanti di tutta la storia degli Stati Uniti, una descrizione schietta e viva come un romanzo. Nel 1938 il grande etnomusicologo Alan Lomax (colui che fra gli altri scoprì Woody Guthrie e Muddy Waters) incontrò in un piccolo club di Washington il pianista di New Orleans Jelly Roll Morton, che sosteneva con assoluta sicurezza di avere inventato il jazz. Lomax gli chiese un’intervista; Morton parlò per settimane.

ore 20 🎸 Acustici ma non troppo ❤️❤️❤️❤️ Silva da Gattò
Non costa nulla
Phill Reynolds già conosciuto per Miss Chain &the Broken Heels, Radio Riot Right Now, torna di scena con un nuovo progetto, il suo primo, in lingua italiana.  

🎸 Jazz Mi sotterranea ❤️❤️❤️❤️ Mombao da JazzMi
Ingresso 5 euro soci , 15 euro non soci
Damon Arabsolgar ai synth e  Anselmo Luisi alla Batteria, i Mombao sono un duo pop stranazzo e assai gradevole. Mischiano le carte e ci sollazzano con elettronica, folk e jazz. 

ore 20 🎸 Acustici ma non troppo ❤️❤️❤️ Lumineers all’Alcatraz
Sold Out
Campionissimi neofolk di oh ed eh. Presentano il terzo disco che con moltissima fantasia hanno chiamato III

🎭  Teatro al Bar  ❤️❤️❤️ Ghe Pensi Mi al Mare Culturale Urbano
Non costa nulla
La Balena si esibisce nel suo habitat preferito, con uno spettacolo di improvvisazione libero e sperimentale. Gli improvvisatori ricevono dal pubblico una scena di partenza, che ispira infinite possibili storie, suggestioni, personaggi. Uno spettacolo inaspettato. Un inaspettacolo.

Martedì 5 novembre 

aperitivi Jazz ore 18 ❤️❤️❤️ 291Out al Gaetano Pini 

Grazie ai 291out la musica di JAZZMI arriva anche all’Istituto Gaetano Pini. Per l’occasione, la band, rievocherà le proprie origini di “quartetto strumentale” presentando dal loro repertorio brani originali che viaggiano in progressione libera su frequenze jazz-funk e rock psichedelico.

🎻 Seratine Yeye  ❤️❤️❤️❤️❤️ Nick Waterhouse al Magnolia
Biglietti 18 euro con tessera arci
Torna in Italia il cantautore che mescola rhythm & blues, jazz e soul per presentarci il nuovo album uscito a marzo. Sublime e piacelvomente fuori da ogni moda. 

storia del jazz italiano ❤️❤️❤️❤️ Enrico Rava alla Triennale
biglietti da 28 euro, disponibili qui

Giunto alla soglia degli ottanta, Rava presenta una Special Edition, raggruppando i musicisti che più gli sono stati vicino negli ultimi anni per rivisitare i brani più significativi della sua carriera e riviverli in un’ottica nuova, contemporanea, insieme a nuove composizioni scritte per questa occasione.

🎸 Trottole del folk  ❤️❤️❤️ Ramona Cordova al Circolo Iam 
Ingresso a 5 Euro
Polistrumentista e compositrice americano torna a  Milano Ramona Córdova per un live all’insegna dell’intimità. Negli ultimi dieci anni, la cantautrice ha vagato a cavallo, in autobus, in auto, in barca, in treno, in un camion tra l’appartamento di un compagno di etichetta a Saint-Ouen e una casa abbandonata post Katrina a New Orleans. 

🎭 Lynchianismi   ❤️❤️❤️❤️ Schianto al Teatro Franco Parenti 

Biglietti disponibili qui 
Un uomo cinico e disilluso e un esuberante tassista che ha da poco scoperto di diventare padre, diventano, loro malgrado, protagonisti di un on the road allucinato e contaminato dai generi più diversi: dal pop colorato dei fumetti alle atmosfere notturne e stranianti alla David Lynch.

Mercoledì 6 novembre

🎸 Haiti Mon Amour  ❤️❤️❤️❤️❤️ Mélissa Laveaux e Mauro Ottolini alla Triennale 

Ingresso  a 20 euro. Biglietti qui 

#Haiti ha una storia tempestosa e spesso infelice, ma la sua #musica è sempre uno splendore e Mélissa si è sempre dimostrata in favore di pezzi #originali dai testi impegnati e sapore #indiefolk. Nell’ultimo Radyo Sivèl si è invece buttata a capofitto nella #tradizione haitiana reinventando le #poesie popolari, le storie dei #trovatori, le canzoni di lotta contro l’occupazione americana. Qui la sua voce danzante si è fatta grido, la #chitarra ha messo fili spinati e i bellicosi groove di soca, #calypso e #triphop hanno mantenuto salde le retrovie. Nelle radici dell’identità creola, Mélissa la ribelle ha finalmente trovato la sua causa. 

🎸 Musica do Film ❤️❤️❤️❤️❤️ Hans Zimmer al Forum 
Sold Out
Arriva a Milano il mega show ideato da Hans Zimmer per celebrare la sua straordinaria carriera. Lo spettacolo che sta riempiendo le arene di tutta Europa finalmente in Italia. Le musiche scritte dal Maestro tedesco per film indimenticabili verranno riprodotte live da una grande orchestra sinfonica

🎸 Antieroi del Folk ❤️❤️❤️ Micheal Chapman al Ligera
Ingresso 15  Euro, disponibili al botteghino
Leggenda folk britannica al pari di un Roy Harper: voce fumosa, amara e malinconica e uno stile chitarristico innovativo e unico che formano il suo particolare blues, a volte cosmico, a volte terrigno.

Mostre Belle per Mostri Belli❤️❤️❤️❤️ Elliott Erwitt al Mudec
Biglietti da 10 euro disponibili qui 
O ritratti degli avi, le nascite, i matrimoni, le ricorrenze, tutto condensato in quei volumi che nelle prime decadi dello scorso secolo arredavano il salotto buono. Gli album di famiglia.
Abbiamo chiesto ad uno dei più importanti fotografi viventi, che ha attraversato quasi un secolo, di crearne uno personale e pubblico, storico e contemporaneo, serissimo ed ironico e di dedicarlo in una anteprima assoluta al Mudec Photo. Questa la genesi della mostra, Elliott Erwitt. Family.

🎸 Fiesta Molesta ❤️❤️❤️❤️ IndieGesto da Gesto Navigli
Non costa nulla
Suoneno le musiche indie Carcutta, Ecs-Otaghi, I  Smiths, I strokes, Coma Robe e tanto altro.

Giovedì 7 novembre 

🎸Apocalisse da Passeggio ❤️❤️❤️❤️❤️Elbow all’Alcatraz

Ingresso 30 euro 

Anni Novanta, post rock e reminsescenze brit pop con la band di Manchester, che presenta l’ultimo album “Giant Of All Sizes”. In apertura il folk londinese di Pet Deaths. 

 

🎸Apocalisse da Passeggio ❤️❤️❤️❤️ Cesare Basile da Germi

Ingresso 10 euro con tessera Acsi

Il cantautore siciliano e i caminanti presentano il nuovo album Cummeddia. A quasi tre anni di distanza dal precedente album “U Fujutu su nesci chi fa?” ecco tornare Cesare Basile con “Cummeddia”, un nuovo album di storie e canzoni uscito l’11 ottobre, anticipato il 6 settembre da un primo singolo/video dal titolo “Arvulu Rossu”

🎸 Situazioni Molto Doom ❤️❤️❤️❤️ Ufomammut alla Santeria Toscana 

Compleanno ventennale per una delle band più importanti della scena Doom italiana. Per l’occasione anche l’esposizione Musa con opere di Rick Griffin e Stanley Mouse, Frank Kozik e Coop, Aaron Horkey, Tara Mcpherson, Malleus e molti altri.

🎸 Birrette e concertini gratis ❤️❤️❤️❤️ Raster al Mare Culturale Urbano

Non costa nulla
Prosegue Raster, la manifestazione di musica underground nata nel 2016 diventata ormai un punto di riferimento per i giovani musicisti. Quarto degli otto appuntamenti, tutti a ingresso gratuito, che vedranno una varietà di artisti della scena indie italiana alternarsi sul palco di mare culturale urbano. Stasera sul palco: NOVE, il progetto solista di Marco Manini dei Les Enfants. A seguire la new wave frik di  Franek Windy & The Onlus Orkestra, il garage dei GBS, e  la bossa emotiva di F4.

🎸 Birrette e concertini gratis ❤️❤️❤️❤️ Ronin all’Ohibò

Ingresso 8 euro con Tessera Arci
Noise Rock Italico di spessore da Bruno Dorella (chitarra), Nicola Manzan (chitarra), Roberto Villa (basso) e Alessandro Vagnoni (batteria), presentano l’ultimo album “Bruto Minore”.

🎸  Cose molto Trap ❤️❤️❤️ Mecna al Fabrique
Neverland” tra il rapper pugliese e Sick Luke, sul palco con Alessandro Cianci, Valerio Bulla e Lvnar.

Venerdì 8 novembre

🎸Electro Aperitivi ore 18 ❤️❤️❤️ Stump Valley da Talea

Non costa nulla
Il team dell’Osservatorio Astronomico in Dude Club nel loro nuovo progetto ospitano il duo elettronico italia.

🎸Cavernicoli Piacentini ❤️❤️❤️❤️ Not Moving al Cox 

Ingresso 5 euro

Rock’n’roll ruvido e incursioni nel punk con la band di Rita Lilith Oberti, Dome La Muerte e Tony Bacciocchi, tra vecchi brani e rifacimenti di classici della storia del rock. In apertura, la band di Piacenza influenzata dal suono beat olandese.

🎸Pensieri in ebollizione  ❤️❤️❤️ Tiresia da Germi
ingresso 10 euro con tessera acsi
Il duo composto da Stefano Ghittoni e Bruno Dorella stupisce con minimalismo psichedelico, ambient, colonne sonore dilatate e derive shoegaze.

Sabato 9 novembre

 🎸Storia della musica ❤️❤️❤️❤️❤️ Archie Sheep al Conservatorio

Uno dei veri giganti del #jazz. Carismatico, intensissimo, capace di battaglie artistiche e sociali che hanno davvero cambiato il corso degli eventi nel ventesimo secolo, ancora oggi è un autentico #fuoriclasse. D’altro canto aver condiviso palchi, idee e suggestioni con molti dei più grandi jazzisti di sempre (a partire da John Coltrane e Cecil Taylor) ed essersi ritrovato leader di varie formazioni fin dagli anni ’60 gli ha donato un’aura e uno spessore che pochi musicisti viventi – non solo nel jazz – possono vantare.

Qui per il programma completo e i biglietti di Jazz Mi

🎸Figaggine  ❤️❤️❤️❤️❤️ GhostPoet alla Santeria Toscana

Ingresso 18 euro, qui per i biglietti

Al mondo esistono i ghost writer, i poeti maledetti e c’è chi è convito di aver visto dal vivo i fantasmi. Ma al mondo esiste uno ed un solo Ghostpoet: scuro, malinconico, irrequieto. Un bluesman moderno che deve molto a Scott-Heron ma anche ai Massive Attack o Roots Manuva.

🎸 Ibradazioni ❤️❤️❤️❤️ Melanie De Blasio al Teatro dell’Arte

Ingresso 28 euro qui per i biglietti

Nessun pubblico è davvero preparato a Melanie De Biasio, all’esperienza di immergersi nel sound dell’ultimo singolare lavoro, #Lilies, un album che si “ascolta da vicino”, tendendo l’orecchio all’essenziale, ai suoni delicati dell’essere, al #blues del XXI secolo.

Seratina 🎸  ❤️❤️❤️❤️  Wow e Flamingo all’Ohibò

Ingresso 5 euro + tessera Acsi

Nascono come band garage rock e al quinto disco sfornano un capolavoro di pop italiano d’ispirazione 60’s con voce femminile suadente ed impeccabile. Di spalla lo shoegaze dei bravissimi Flamingo

Domenica 10 novembre 

Talenti Nostrani 🎸  ❤️❤️❤️❤️ Erica Mou al Magnolia

La cantautrice in tour con il progetto “Grazie dei fiori”, con cui omaggia grandi donne del presente e del passato.