“Scorri i canali e la tv si sintonizza su Telemagenta. Si parla di ricordi, sogni, VHS, lettere d’adolescenza, fotografie stampate. Telemagenta, come il colore dei neon accesi tutta la notte che assorbono i suoni del funky, della disco, del pop e dell’indie”.

Si presenta così la band milanese composta da Chiara, Lorenzo, Dario, Tommaso e Bongo, conduttori di una tv di provincia immaginaria che sa tanto di anni ’80 e ’90. Il gruppo, di cui vi avevamo giĂ  parlato qui, ha appena pubblicato il suo nuovo singolo Poi (con preciso riferimento a Giorgio Poi).

Nel video, i ragazzi sono impegnati in alcuni esercizi casalinghi, gli stessi che tanti di noi si sono ritrovati a fare in questo periodo di lockdown. Per questo abbiamo chiesto ai Telemagenta di realizzare per noi una playlist per accompagnare il vostro daily workout a tempo di musica.

Qui sotto trovate il video di Poi e l’elenco dei dieci brani che compongono la playlist, con le istruzioni della band. A fondo pagina, il link Spotify per ascoltare quello che i Telemagenta hanno selezionato per voi.

 

 

Margherita Vicario – Piña Colada: non possiamo piĂą sudare in spiaggia, almeno sudiamo a casa con un po’ di musica estiva con un pizzico di america latina che renderĂ  piĂą buono il cocktail post-workout.

DaĂ°i Freyr – Think About Things: impossibile rimanere fermi con quei giri di basso. Le anche si muovono in automatico, allora tanto vale farci un workout sopra.

Nahaze, Free Monkeys – Future: se il futuro appare incerto, non esiste niente di meglio se non questa bomba di pezzo per farlo sembrare roseo! Perfetto per le sessioni di cardio estreme, anche i piĂą restii ad allenarsi se ne innamoreranno subito.

Mura Masa – Love$ick: durante la prima quarantena ci sentivamo tutti un po’ runner, complici i primi raggi di sole primaverili e la voglia di dimostrare di arrivare prontissimi all’estate. Il secondo lockdown, invece, vede protagonisti solo i veri amanti delle corsette, quelle in mezzo alla nebbiolina di metĂ  novembre, dove il freddo nelle ossa si scalda presto anche grazie al beat perfetto di LoveSick, perchĂ© sì, speriamo solo di poterci ammalare d’amore dalle prossime ri aperture in poi.

Mudimbi – El Matador: quando la motivazione non basta, quando la stanchezza sta per vincere, quando il sudore è la goccia che rende troppo pensante continuare a lottare, una sola cosa può rimetterti in piedi: la droga. In mancanza di quella, affidati all’ignoranza, una risorsa altrettanto valida a cui ti puoi sempre aggrappare, per iniziare a volare e non fermarti piĂą.

Channel Tres – Topdown: alziamo il ritmo e facciamoci guidare dal groove di questa traccia, come se stessimo facendo jogging, di notte, tra le luci di Los Angeles.

Vulfpeck – Funky Duck: la fatica si fa sentire, non strafare! Reggiti in piedi e vedrai che sforzo dopo sforzo, funkettata dopo funkettata, i risultati arriveranno!

Ex-Otago – Tutto Bene: vuoi rimetterti in forma ma vuoi anche ripensare a lei? Vuoi ripartire col piede giusto ma anche piangere sul letto fino a domani? Vuoi muoverti ma vuoi anche suicidarti? Ecco il pezzo che fa per te, e mi raccomando, facciamo sempre un po’ di stretching prima e dopo l’esercizio.

Boh and The Apple – Sputacchiera Reale: non farti ingannare dall’autunno di cui si parla, nonostante sia il momento dove di solito c’è solo da mettere su ciccia post fatiche primaverili e estive per la prova costume. Qui c’è da saltare e ballare, quindi forza con i jumping jacks e gli squats seguendo quella ritmica un po’ surf che non può non metterti voglia di muoverti (vietato rallentare i bpm).

Telemagenta – Poi: se procrastinare è la cosa che ti viene meglio, esattamente come a noi, e di allenarti non te ne frega niente, perchĂ© tanto chi ti deve vedere se non i tuoi gatti (che sicuramente ti stanno guardando con senso di disapprovazione e superioritĂ ), allora giĂ  lo sai che Poi è il pezzo che fa per te! Va bene anche per chi si vuole rimettere in forma, non ci offendiamo.