Bentornati all’appuntamento settimanale per chi vive milano e tutte le sere è in cerca di cose nuove da fare. Prediligendo la qualità alla quantità, anche oggi , ti rubiamo 5 minuti di tempo per scoprire cosa fare a Milano dal 24 al 1 marzo 2020 con la nostra Guida Settimanale ai Concerti Milanesi. 

Stiamo affrontando un momento di paura collettiva: l’ossessione della malattia, il contagio, l’isolamento sono tutte psicosi millenarie che tornano a galla. E’ uscita un ordinanza della Regione Lombardia che impone la chiusura dei locali dopo le 18 per cui molti eventi saranno annullati, vi aggiorneremo giorno per giorno. Ad ogni modo ho comprato i postit ieri, li avevo finiti da un mese, prima di uscire a passeggiare in quest bella domenica di sole, ho scarabocchiato una cosa e l’ho appiccicata allo specchio del bagno “Ciao scemotto,non reagire con paura alla paura. Evita i cortocircuiti e cerca di essere sempre il più gentile possibile anche con chi non lo è”.

“L’uomo porta dentro di sé le sue paure bambine per tutta la vita. Arrivare ad non avere più paura, questa è la meta ultima dell’uomo.”
Italo Calvino

Ecco cosa fare a Milano dal 24 febbraio al 1 marzo 2020 con la nostra Guida Settimanale ai Concerti Milanesi. 

Lunedì 24 febbraio

ANNULLATO ore 20 🎸❤️❤️❤️❤️ Roncea da Gattò Robe e Cucina 

Non costa nulla

Torna da Gattò Robe e Cucina Torna da GattòMusica & Cucina Nicolas J. Roncea, questa volta con canzoni in italiano, a presentare il suo primo album totalmente nella lingua dello stivale intitolato “Presente” (Dischi Sotterranei, 2019).

Classe 1987, di origine francese e cresciuto in Italia a Vezza d’Alba, nella zona delle Langhe e del Roero, Nicolas ha militato negli psichedelici Fuh per tre album; con il trio sperimentale IO MONADE STANCA (African Tape) ha pubblicato 3 album per etichette francesi distribuiti anche in Giappone suonandosela per più di 100 concerti in tutta Europa. Venite a scoprirlo e ad apprezzarlo live, sicuramente la sua dimensione migliore.

🎸Meditazioni Sonore❤️❤️❤️ Inner Spaces #7 all’Auditorium San Fedele 

Qui per i biglietti

Serata audiovisiva con una nuova opera del collettivo Otolab, in residenza a San Fedele. Il gruppo, attivo da 20 anni, elabora live session d’improvvisazione audiovisiva esplorando il mondo della percezione, in particolare i temi della sinestesia e del rapporto simbiotico tra immgini e suono.
Per la prima volta a San Fedele Alberto Novello (JesterN), musicista scienziato che predilige la realizzazione di architetture multimediali probabilistiche, al limite tecnologico tra instabilità ed errore. 
Nelle sue produzioni si riscontrano varie modalità performative che spaziano dall’organizzazione di sistemi digitali alla disposizione di sintetizzatori modulari analogici, tramite sensori cerebrali per pilotare laser e immagini stocastiche o esplorare nuovi progetti di circuiti. Le sue performance mirano a colmare il divario tra cultura pop e ricerca scientifica. Le sue opere sono state presentate nelle più prestigiose sedi internazionali, tra cui Centre Pompidou di Parigi, Amsterdam Dance Event, Biennale di Venezia, New York Computer Music Festival.

Andiamo al Cinema ore 21.30 ❤️❤️❤️❤️ Pino vita accidentale di un anarchico al Cinema Mexico

La vita dal punto di vista delle figlie del ferroviere milanese Giuseppe Pinelli, ucciso innocente dalla polizia in questura il 15/12/1969. Rivivamo i fatti con questo nuovo documentario animato della regista Claudia Cipriani.

Martedì 25 febbraio

Saxofoniamoci 🎸 ❤️❤️❤️❤️ Trust me I am a Doctor da Germi

Qui per i biglietti

TYTO di Beppe Scardino Performance musicale elettroacustica per sax baritono, clarinetto basso, flauto, metronomi, sintetizzatori, campionamenti ed elettronica varia in cui il nostro vestirà i panni di un animale notturno, un candido predatore. Gli elementi di ispirazione principali sono tre: il ricordo, il tempo ed i videogiochi. Beppe Scardino, musicista trasversale, conosciuto soprattutto come sassofonista in ambito jazz, pop, rock, sperimentale. Ha suonato un po’ ovunque nel vecchio continente, e anche in televisione (per la gioia di Sua Madre); inoltre lo trovate in innumerevoli dischi. Suona e ha suonato con tantissima gente, tra cui, in ordine sparso: C’Mon Tigre, Calibro 35, Gianluca Petrella, Dinamitri Jazz Folklore, Amiri Baraka, Bobby Previte, Daniele Silvestri, Bobo Rondelli, John De Leo, Roberto Dell’Era, Andrea Poggio, Bud Spencer (quello vero) Sottoscrizione: 10€+tessera Acsi

Saxofoniamoci 🎸 ❤️❤️❤️ Liede da Bachelite Club

Ingresso di 3 euro alla porta 

𝙲𝙾𝚁𝙽𝙴𝚁 è l’angolo di Bachelite CLab Milano dedicato alla musica indipendente! ✴ In questa prima serata vi presentiamo Liede ⊗ aka Francesco Roccati, cantautore torinese, che con la sua intensa attività di produzione e live, si è affermato nella scena del nuovo circuito pop indipendente. Il suo disco d’esordio “Stare Bravi” è uscito a novembre 2016, e ha dato il via ad un’intensa attività live, con oltre 70 concerti in molti dei principali club e festival italiani. Liede ⊗ ha condiviso il palco con tanti artisti del mondo pop indipendente, tra i quali Canova, Gazzelle, Giorgio Poi, Frah Quintale, Officina della Camomilla, Carnesi, Verano, Giorgieness, Leo Pari, Eugenio in Via di Gioia, Ex-Otago.

Mercoledì 26 febbraio 

Disagio goes to Centro  ore 19 🎸❤️❤️❤️❤️ Shiva all’Apple Store  di Piazza Liberti

Respira l’aria di Milano Ovest nei testi crudi e nel sound autentico di “Routine” – l’ultimo EP nato dal talento di Shiva. Ascolta la tua città e immergiti nella profondità della sua periferia vista con gli occhi del giovane rapper, live dal nostro Forum per Apple Music.

 

Aperitivo Acustico ore 19.30 🎸❤️❤️❤️ Andrew in Librosteria

Birrette e sorrisoni con Andrea Levi in arte Andrew che ci propone un repertorio dalle sonorità folk/cantautorali americane, da Bob Dylan a Simon & Garfunkel fino ad arrivare a Neil Young. Esperto musicista di strada porta, questa volta, la sua chitarra e la sua voce qui in LibrOsteria!

Presto Mood 🎸❤️❤️❤️❤️❤️ Generic Animal alla Santeria Toscana

Qui i biglietti

Generic Animal è lo pseudonimo e progetto solista di Luca Galizia. Luca è nato nel 1995, vive a Milano, viene dalla provincia di Varese ed è pronto a girare l’Italia per presentare dal vivo il suo nuovo album con la sua nuova band. Con lui abbiamo inaugurato la nostra rubrica 4 domande a 

Art 🎨 ❤️❤️❤️❤️ Trisha Baga all’Hangar Bicocca
“the eye, the eye and the ear” è la prima esposizione in un’istituzione italiana di Trisha Baga e ne ripercorre la produzione, dal suo primo lavoro There is no “I” in Trisha (2005-2007/2020) – concepito come una sitcom televisiva in cui l’artista interpreta tutti i ruoli – alla più recente opera 1620 (2020) realizzata per l’occasione. Riunendo cinque grandi installazioni video, che indagano la relazione tra il corpo e la tecnologia, la mostra presenta inoltre una ricca selezione di ceramiche realizzate dal 2015 e sei lavori della serie Seed Paintings (2017), dipinti composti utilizzando semi di sesamo.

Giovedì 27 febbraio 

Pantere Nere a Calvairate ❤️❤️❤️❤️❤️ Algiers all’Ohibò

Qui per i biglietti

Combat rock soul incendiario. Gli Algiers, band di Atlanta torna in italia con There is No Year, uno dei loro dischi più incazzati e veri. In apertura Esya è il progetto della bella e brava Ayșe Hassan, bassista delle Savages, che a novembre ha pubblicato il suo terzo lavoro da solista, l’EP di sette tracce “Absurdity of ATCG (II) – Emergent Form”. 

 

 Visioni Mistiche ❤️❤️❤️❤️ Tycho e Poolside al Fabrique

Qui per i biglietti

Torna a Milano, Scott Hansen, aka Tycho e lo fa per presentare “Weather”  il quinto album della carriera di ed è un album che arriva a distanza di tre anni dal bellissimo “Epoch”, che gli è valso una nomination ai Grammi Awards del 2016 e che ha conquistato la vetta della Billboard Electronic/Dance Albums Chart. L’annuncio del titolo e della release date dell’album è stato accompagnato dalla pubblicazione di “Pink and Blue”, il secondo singolo estratto che segue la pubblicazione del primo “Easy”. Si tratta di una perfetta combinazione tra il caratteristico suono etereo e sognante di Tycho (quello per cui saremmo in grado di riconoscere un suo pezzo ascoltando anche solo tre note), e la voce delicata di Hannah Cottrell, conosciuta con lo pseudonimo di Saint Sinner, che accompagnerà Tycho e la sua band in tutto il tour.

In apertura Poolside, progetto iniziato a Los Angeles, nel 2011 in una casa colonica ristrutturata, in cui la band produceva tracce di “musica dance subacquea e soleggiata” in uno studio di registrazione improvvisato. Grazie a YouTube, “Do You Believe?” è stato il primo singolo a ricevere notorietà e a far emergere i Poolside a livello internazionale, con numerosi apprezzamenti da parte di DJ come James Murphy degli LDC Soundsystem, Derrick May e Todd Terje, che suonano le loro tracce durante i loro DJ Set.

Talenti Nostrani 🎸❤️❤️❤️ Georgia al Magnolia

Dopo essersi esibita a Glastonbury Festival la scorsa estate, il nuovo talento della musica elettronica britannica Georgia arriva il 27 febbraio 2020 al Circolo Magnolia di Novegro, Milano, per un unico imperdibile live show. Georgia è esplosa nel 2019 con i singoli “Started Out” e “About Work The Dancefloor”, entrambi inclusi nella playlist di punta Radio 1’s A playlist. il nuovo disco Seeking Thrills è electro-pop di gran classe.

Talenti Nostrani 🎸❤️❤️❤️ Buzzy Lao al Mare Culturale Urbano

Ingresso Libero alle 21 fino a esaurimento posti

Cantautore e chitarrista, Buzzy Lao unisce la scrittura in italiano a un’ispirazione che attinge a sonorità legate al mondo alternative, black e folk internazionali. Alberto Salerno, classe ‘87, torinese di nascita da genitori originari di un piccolo paese arbëreshë in Calabria, cresciuto musicalmente a Londra, torna a Torino nel 2016. Nello stesso anno firma con la INRI che pubblica il primo disco HULA, col quale ottiene ottimi riscontri (La Stampa lo definisce ‘un bluesman di ultima generazione’; di lui Rockit.it scrive che ‘sforna canzoni di rara fattura per il nostro paese’). La sua Weissenborn (chitarra resa famosa da artisti come Ben Harper, Xavier Rudd – Official e John Butler Trio), suonata insieme ad altre chitarre con un consistente uso dell’effettistica, fanno emergere anche la sua natura di performer che alterna momenti di grande energia sonora a passaggi acustici più intimi e delicati. AMa il percorso si rivela più profondo del previsto e così, dai monti torinesi, si ritrova a vivere in Sicilia a lungo distaccandosi sempre più dal web, dai social e dal mondo esterno. Con il nuovo disco sarà quindi come ripartire da zero in una città dalla quale ci si è allontanati. L’album, che segna un potente cambio di rotta rispetto al precedente, uscirà il 24 gennaio 2020 per INRI / Bunya Records.

Venerdì 28 febbraio

Feste Bellissime 🎸❤️❤️❤️❤️ I Boreali Party al Teatri Parenti

I Boreali Party è una serata musicale con le esibizioni live di due protagoniste della scena musicale nordeuropea nella splendida cornice del Foyer Basso del Teatro Franco Parenti di Milano. In occasione di questa nuova edizione saranno ospiti la cantante e musicista belga Charlotte Adigéry e la norvegese SASSY 009. Qui potete vincere quattro biglietti per la serata. 

Soul con il french touch🎸❤️❤️❤️❤️ Kid Francescoli all’Ohibò

Biglietti in loco o su DICE

La gemma dell’indie-pop francese arriva in Italia per un’unica data al circolo Ohibò di Milano, in occasione dell’uscita del nuovo album Lovers. Nel disco a voluto collaborare con diversi cantanti con diversi sfondi musicali: Nassee, con una voce in stile r’N’B, Samantha, una voce bassa e calda, cantando in brasiliano, Ioni e Sarah, per mantenere quel tocco da regina della discoteca americana per arricchire i suoni e l’atmosfera della sua musica. Trovò ispirazione e capì l’atmosfera quando si trasferì a Marsiglia. Si godeva ogni secondo delle meraviglie : sole, mare, scene d’amore. Rende i suoni più caldi, con un tocco latino, perfettamente in sintonia con quel tocco di danza malinconica che ama.

ore 19 🎸❤️❤️❤️❤️ Performing PAC Made of Sound al PAC

Ingresso Libero

Torna PERFORMING PAC, la tre giorni annuale dedicata ad un tema attuale nell’ambito degli studi delle arti visive contemporanee. Una piattaforma aperta al pubblico che nel 2020 indaga il rapporto tra arte contemporanea e musica, sviluppato attraverso incontri, live performance, materiali d’archivio e proiezioni che esplorano l’interazione tra suono e immagine nella pratica e nella ricerca degli artisti contemporanei. Madrina ideale delle tre giornate sarà Laurie Anderson, icona dell’arte multimediale, cui il PAC rende omaggio proiettando per la prima volta il video della performance realizzata nel 2003 dall’artista newyorkese proprio al PAC in occasione della sua antologica “The Record of the Time” a cura di Jean Hubert Martin. Oggi alle 19  TALK con Greil Marcus, giornalista musicale e critico culturale americano. 

Sabato 22 febbraio

Dalle 17 🎸❤️❤️❤️❤️ Performing PAC Made of Sound al PAC

Ingresso Libero

Torna PERFORMING PAC, la tre giorni annuale dedicata ad un tema attuale nell’ambito degli studi delle arti visive contemporanee. Questo il programma del giorno – ore 17 TALK con Andrea Lissoni, Film and International Art Curator alla Tate Modern dal 2014 2014 e recentemente nominato direttore della Haus der Kunst di Monaco // – ore 19 PERFORMANCE di Invernomuto, Black Med Chapter IV //  ore 22 DJ SET in collaborazione con Le Cannibale: Kelly Lee Owens, Elisa Bee

SOLD OUT🎸❤️❤️❤️❤️ Pinguini Tattici Nucleari al Forum

Dopo quattro mesi di tour costellato di sold out e oltre 60mila partecipazioni, dopo aver toccato i 60 milioni di streams totali, i 60mila chilometri, i 60mila decibel di cori, il primo maggio e i beach party, arriva la prima data al forum di Milano il 29 febbraio 2020 e “irene”, per festeggiare, diventa disco d’oro. Io sono così indie che ho fatto il giro, li ho scoperti trollando SanRemo e devo dire che mi hanno fatto molto meno schifo del previsto..

Domenica 1 Marzo

Tramonti Rosso Fuoco 🎸❤️❤️❤️❤️❤️ Half Moon Run e Tim Baker 

Qui per i biglietti

Con due album acclamati dalla critica alle spalle – l’esordio “Dark Eyes” del 2012, disco di platino in Canada, e “Sun Leads Me On” del 2015, che ha fatto guadagnare loro il titolo di Breakthrough Group of the Year del 2016 di Juno – il quartetto indie rock di Montreal, gli HALF MOON RUN sono pronti a fare ritorno sulla scena musicale con “A Blemish in the Great Light”, il loro terzo album in studio in uscita il 1 novembre 2019 via Glassnote Records.

Dalle 17 🎸❤️❤️❤️❤️ Performing PAC Made of Sound al PAC

Ingresso Libero

Ultimo giorno di PERFORMING PAC, la tre giorni annuale dedicata ad un tema attuale nell’ambito degli studi delle arti visive contemporanee. Questo il programma del giorno – ore 17 TALK con Anne Hilde Neset, direttore del Kunstnernes Hus di Oslo, per molti anni vicedirettore del magazine musicale The Wire – ore 19 TALK con @Ferran Barenblit, direttore del MACBA di Barcellona, in dialogo con João Onofre
– ore 19:30 PERFORMANCE di @João Onofre, Box sized DIE featuring Irreverence
– ore 22 FILM di Laurie Anderson, Heart Of A Dog in collaborazione con Cineteca Milano