Due strade divergevano in un bosco d’autunno e spiacente di non poterle percorrere entrambe,
essendo uno solo, mi fermai a lungo e guardai, per quanto possibile, in fondo alla prima,
verso dove svoltava, in mezzo agli arbusti. Poi presi l’altra, anch’essa discreta, forse con pretese migliori, perché era erbosa e meno segnata sebbene in realtà le tracce fossero uguali in entrambe le strade. Ed entrambe quella mattina erano ricoperte di foglie che nessun passo aveva annerito. Tenni la prima per un altro giorno, anche se, sapendo che una strada porta verso un’altra strada,dubitai di poter mai tornare indietro.
Racconterò questo con un sospiro tra anni e anni: due strade divergevano in un bosco e io,io presi la meno battuta.
Questo ha fatto la differenza.
Robert Frost, “La strada non presa

Lunedì 2 maggio
ore 13 ♥♥♥ Break in Jazz in piazza Mercanti
Pausa pranzo a ritmo di jaaaaaahaaazz
ore 20 ♥♥♥ Joseph Foll  e Mèsada Gattò
Cantautorato onesto e sincero. Gattò è da tre anni il miglior lunedì di milano.
♥♥♥♥ Marc Ribot al Bloom
Ha suonato con Tom Waits, John Zorn, Elvis Costello e tantissimi altri. Stasera vi apre in due come una mela acerba.
♥♥♥ Inner Spaces al Teatro San Fedele
Si chiude la rassegna d’intelligenza elettronica più figa della città. Stasera Pita, non il cibo greco ma il fondatore dell’etichetta viennese Editions Mego
♥♥ Troye Sivian all’Alcatraz
Frog-rock da alta classifica
♥♥ The Night of the Night all’Atomic
I dischetti di Dj Donut per ballare facile facile

Martedì 3 maggio
ore 19♥♥♥ Elsa Martignoni alla Terrazza 12
Piano e violino su una terrazza in via durini. Aperitiviamo?
♥♥♥♥♥ Sunset Sons al Biko
IndieFolk da barbettina pettinata: bel prècis! Vinci due bigliettini con noi, clicca qui
♥♥♥ Witxen e Andrea Tuttle
diavolerie elettroniche e benedizioni pop. Contrasti meravigliosi.

Mercoledì 4 maggio 
♥♥♥ Pop1280 e The Gluts al Ligera
Industrial punk e rumor ruock nello scantinato di via padova.
♥♥ Adam Lambert all’Alcatraz
Teen pop da risvoltino d’ordinanza.
♥♥♥ Andrea rock trio alla Folk enotecheria
Il mercoledì sera alla folk enotecheria è sempre una garanzia.
mangiare ♥♥♥♥ StreetFood al Mercato del Suffragio
Se magna alla grande

Giovedì 5 maggio 
♥♥♥♥ Juggling Jugulars Sotto La Sacrestia
Punk hardcore urlone con vocalist chubby. Uno spettacolo.
♥♥♥♥ Peter Hook & the Light al Serraglio
Il bassista dei Joy Division fa calare l’oscurità in zona ortica. Tremate.
♥♥♥ I Gatti Mézzi al Biko
Freak pop pisano di gvan classe.
♥♥♥ Ecstatic Vision al Lo-Fi
Barbe lunghe e 70’s rock da panico paura

Venerdì 6 maggio 
♥♥♥♥♥ Is Tropical al Magnolia
Psychedelia portami via. Provate a vincere due biglietti cliccando qui
fuorimilano ♥♥♥♥ Giorginess al Circolone di Legnano
“Giorgie che corre felice sui prati suona un bel rockettino italiano e non la solita musica per drogati”

♥♥♥♥Few/Me, Urkesh, Ghost Music By The Space Invaders / LIVE al Serraglio. Serata da non perdere: incredibile per lo spettro musicale. A seguire Dj set di Paskhal 9000

Sabato 7 maggio 
♥♥♥♥ Movie Star Junkies, Three Blind Mice e Gambardella’s al LoFi
Seratissima garage freak. Da veri cavernicoli
♥♥♥♥ Francesca Lago all’Ohibò
Magie di piano con questa imperdibile artista sfizzera.
♥♥♥ Nada e A Toys Orchestra all’Alcatraz
Delizioso alternative pop made in italy
♥♥♥ Edo e I Bucanieri al MaggioMezzaghese a Mezzago
Alternative pop italiano, fatto bene.

Domenica 8 maggio 
ore 19 ♥♥♥ Stellaburns da Upcycle
il deserto a lambrate. sabbia negli occhi
♥♥♥♥♥ Bob Log III al Magnolia
One man band da panico paura. Er Mejo in circolazione. Prova a vincere 2 biglietti cliccando qui
♥♥♥♥ WolfMother all’Alcatraz
Capelli cotonati e corna alzate. Infiammatevi.