fbpx

Freefield: live acustici @ Santeria Paladini 8 Milano

Il palco è quello di Santeria Paladini 8 a Milano. Teatro, ogni mercoledì sera, di Freefield, declinazione acustica di Freequency, lo showcase musicale che riunisce artisti da tutta Europa per esibizioni esclusive. Stasera, per dire, si esibiranno la spagnola Amaia Miranda e gli italiani Francesco Coriale e Disoriente. Una serata che vi consigliamo di non perdere.

 

 

Ma di che cosa si tratta, esattamente? Freequency è frutto della sinergia con Liveurope, la piattaforma fondata nel 2014 con il programma Creative Europe dell’Unione Europea e nata con il preciso intento di promuovere artisti emergenti, supportando concretamente una rete di locali – ad oggi 24 in tutta Europa – che ospitano musica dal vivo. In Italia, il partner di Liveurope è appunto Santeria.

Freefield è la versione acustica del progetto: un format che ogni settimana riempie la bella cornice del teatrino di Santeria Paladini 8 con l’esibizione di tre artisti emergenti, italiani e internazionali. Fin dalla prima serata a cui abbiamo assistito, Freefield ci ha colpito per la capacità di mettere la musica al centro dell’attenzione, una caratteristica ormai non scontata.

Data dopo data, gli artisti si esibiscono con performance semplici e dirette: ecco, allora, che si riscopre la bellezza di incrociare lo sguardo con il musicista su una determinata frase, o di canticchiare insieme agli altri come in una festa casalinga, vivendo la dimensione più pura di quello che dovrebbe (sempre) essere lo scambio tra artista e pubblico.

Tra gli artisti che abbiamo già avuto modo di vedere, ci sono, per esempio, Valentina Brozzu e il suo cantato limpido ed emotivo, l’irlandese Swimmers Jackson e le sue atmosfere morbide che attutiscono le sensazioni amare dei testi, lo sloveno Peter Colaric e il suo stile malinconico o, ancora, Diorama e la sua ironia a ritmo indie pop.

Una rassegna che ci attratto così tanto da poter garantire in prima persona sull’atmosfera intima e coinvolgente che riesce a creare. Non solo, presto indie-zone parteciperà attivamente al progetto con sorprese che saremo lieti di annunciarvi. Vi porteremo con noi all’interno del mondo di Freefield, con una serie di live report, video e approfondimenti: continuate a seguirci per saperne di più!

Sara Bernasconi