Mulbö – Mulbö: recensione

Un viaggio introspettivo claustrofobico e allucinato è quello che promettono i torinesi Mulbö a partire dall'artwork del loro album omonimo di debutto. I mezzi necessari a questo tour nell'inconscio ce li met...

Alkene – Etere: recensione

Etere, secondo album dei triestini Alkene, continuando il lavoro giĂ  intrapreso in passato, deve la sua esistenza alla consapevolezza dei quattro musicisti capitanati dal cantante Elvio Carini di voler rendere ...
graham-candy

Graham Candy – Plan A: recensione

https://www.youtube.com/watch?v=hXKWKXAQAvk Graham Candy, mezzo neozelandese e mezzo tedesco, si è definitivamente spostato a Berlino. Adesso porta avanti il suo progetto da questa città musicalmente ispiratri...

Nothing – Tired Of Tomorrow: recensione

https://www.youtube.com/watch?v=mPVl5u1vVNs "Tired Of Tomorrow", secondo lavoro dei Nothing, band di Philadelphia di chiare origini italiane (almeno stando a leggere i cognomi dei due cantanti – chitarrist...

La Suerte – Uno: recensione

Sette musicisti per un progetto nato nel 2013 e che racchiude in sé varie passate esperienze fra Milano, Lisbona, Detroit e la Brianza fanno di questo esordio - "Uno" - un mirabile melting pot di suoni tenuti i...

White Lung – Paradise: recensione

https://youtu.be/SiXMm9gZl5s Metal e new romantic con gusto pop che evita l’effetto pacchiano finale, ecco come si presenta Paradise. I White Lung si fanno veloci, indiavolati e su di giri, a cui si aggiunge u...
wild rivers recensione

Wild Rivers – Wild Rivers: recensione

https://www.youtube.com/watch?v=jYPz4ftAsgw Album di debutto per il neonato gruppo Wild Rivers e, come di regola nelle giovani band, il titolo dell’album è omonimo. La band canadese molto interessante si lanci...

Radiohead – A Moon Shaped Pool: recensione

No, non è il caso di addentrarsi nella discussione sterile e forse un po’ noiosa su quanto i Radiohead siano stati geniali, oppure soltanto ruffiani, nel promuovere l’uscita di “A moon shaped pool”. E non è nem...