Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

La forza dell'indignazione aveva scosso quel flusso dei pensieri senza corpo. Il rapimento era sbilenco e di colore indefinito. La testa appesa. Il tempo perso. E un grande uncino adeguato come spina dorsale. E...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

"Ho capito molto lentamente cosa sia la creazione. Pian piano di è fatta strada in me l'idea che il contesto determini in larga parte ciò che è scritto, dipinto, scolpito, cantato o eseguito. Non sembra una gra...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

Bunny Junior è sdraiato sul pavimento di camera sua a leggere l’enciclopedia. Il tappeto è sottile e ginocchi, gomiti e anche gli fanno male a forza di stare nella stessa posizione. Continua a pensare che dovre...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

“Superata la strana apparizione il paesaggio continuava piatto e uniforme per chilometri. Sembrava quasi di avanzare nel deserto. Poi , in lontananza, un diadema sfrigolante segnava la città. Oltre il guardrail...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

«A me piacciono gli spettacoli teatrali che non sembrano spettacoli teatrali, mi piacciono i film che non sembrano film. Anche i matrimoni, l’unico matrimonio che m’è piaciuto, tra quelli a cui sono andato, era...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

A quel tempo a Chicago conoscevo un giovane di nome Ben Hecht, e ogni tanto uscivamo per maledire insieme la situazione. All’apparenza lui era molto più bravo di me in questo, ma in fondo sentivo che avrei potu...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

"Ti piacerebbe fare un salto nel passato? Nonostante il tempo abbia remato contro, credo ci siano cose che potresti ricordare molto bene, lo sai? Tipo quando assaggiavamo quelle grosse zuppiere gonfie di meatba...
guida-bisettimanale-concerti-milanesi

Guida biSettimanale ai Concerti Milanesi

"Leggevo e leggevo, ed ero affranto e solo e innamorato di un libro, di molti libri, poi mi venne naturale, e mi sedetti li, con una matita e un lungo blocco di carta, e cercai di scrivere, fino a che sentii di...

Guida Settimanale ai Concerti Milanesi

Sei un parassita, sei un teppista. Sei una vecchia puttana drogata, Li’ sdraiata quasi morta con la flebo in quel letto. Tu feccia tu verme, Tu piccolo frocio da quattro soldi. Buon natale coglione, prego Dio ...