Scopri tutti i concerti di Milano dal 15 al 21 aprile. La nostra guida potrebbe fare al caso tuo.

Lunedì 15 aprile

Ore 20 Aperitivi Musicali ❤️❤️❤️❤️ Sinedades da Gattò
Frizzante duo italoargentino ideale per far decollare la settimana tra ritmi latini e influenze mediterranee, effervescenze Beach Boys, Tome Ze e Jim O’Rouke!

Concertoni ❤️❤️❤️❤️❤️ Lali Puna al Magnolia
A vent’anni dal debutto torna dal vivo la quintessenza di quella vena elettronico-minimalista retaggio della inconfondibile scena musicale tedesca. Morr Music è una garanzia di qualità.

❤️❤️❤️ Manuel Agnelli al DalVerme
Brani tratti dall’ormai trentennale repertorio di Afterhours, in versioni totalmente inedite, si alterneranno a cover dense di significati per il suo percorso musicale, a brani strumentali di varia estrazione di genere e a quelle letture che hanno ispirato la sua poetica e i capisaldi del suo racconto. Manuel sarà accompagnato sul palco da Rodrigo D’Erasmo, violinista, polistrumentista e arrangiatore.

❤️❤️❤️ Pinguini Tattici Nucleari all’Alcatraz
Simpatia canaglia e virtuosisimi.

❤️ The Giornalisti al Forum
Peggio esistono solo i djset zarri e senza senso del fuorisalone

Martedì 16 aprile

❤️❤️❤️❤️ Tre Allegri Ragazzi Morti all’Alcatraz
Sindacalisti onirici e occhi pesti di matite blu. Bentornati TARM, nuovo disco e nuovo giro di concerti.

❤️❤️❤️ Paolo Benvegnù e Marina Rei al Magnolia
Un dialogo confidenziale tra due amici, un concerto di disobbedienza verso la disattenzione tra brani inediti e rivisitazione di classici della canzone italiana.

❤️❤️❤️ OjoBoca da Standards
Una selezione di lavori recenti del duo OJOBOCA a cura di Tommaso Isabella: la proiezione di tre film in versione originale (con sottotitoli italiani e inglesi) sarà seguita dalla performance per due proiettori 16mm “Images We Used to Make”.

❤️❤️❤️ Gnut & Sollo all’Ohibò
Alessio Sollo, napoletano nato nel quartiere Bagnoli ai tempi dell’Italsider, di 29 febbraio. Musicista e cantante di estrazione punk da sempre, scopre da qualche anno la vocazione alla poesia, sia in vernacolo sia in italiano. Claudio Domestico, in arte Gnut, nato a Napoli nel 1981, è un cantautore, chitarrista, produttore e compositore di colonne sonore. Le sue influenze sono ampie: dal folk inglese di Nick Drake e John Martin al blues, alla musica napoletana e alle melodie africane del Mali.



Mercoledì 17 aprile

Arte ore 19 ❤️❤️❤️❤️ Roberto Alfano alla Santeria Social Club
A Milano, e non solo in questa città, molti conoscono e amano l’arte indefinibile di Robi Alfano, dove fanzine, t-shirt, sculture, muri, serigrafie, disegni e quadri, formano un corpo unico del suo essere artista. Ma questa volta per la Galleria Lampo ha creato qualcosa di stupefacente. Un libro dell’artista declinato in 4 versioni, una più “pazza” dell’altra. Da questa piccola magia tattile di oltre 40 pagine intitolata “We don’t need money. We need time” prende spunto questa piccola esposizione che combina e mixa le diverse anime che agitano le idee artistiche di Roberto. Quindi non aggiungo altro per non svelare troppo… si, ci saranno anche disegni e le sue magliette disegnate a mano e… shhhhhh… ogni copia del libro è diversa dall’altra.

❤️❤️❤️❤️ Giovanni Truppi alla Santeria Social Club
Pochi giorni dopo la pubblicazione del nuovo album “POESIA E CIVILTÀ”, Truppi porta il disco a Milano. Da sentire assolutamente.

❤️❤️❤️❤️ Jack Savoretti al Fabrique
Jack Savoretti fresco di collaborazione SanRemese con gli Exotago, torna a Milano per presentare il nuovo disco. Qui per i biglietti

❤️❤️❤️ Madman all’Alcatraz
Prima data del nuovo tour per uno dei rapper più talentuosi dello stivale. Evento sold out

Giovedì 18 aprile

Libri sugli Zombie ❤️❤️❤️ Il Regno del Terrore da BloodBuster
In via Panfilo Castaldi esiste un posto che accontenterà gli appasionati di splatter e b movies. Scopritelo con questa bella presentazione del nuovo libro di Claudio Bartolini, un analisi su

❤️❤️❤️❤️❤️Beirut all’Alcatraz
Grandissimo ritorno per Zach Condon e il suo folk onirico. L’ultimo disco è registrato a Gallipoli, dategli più di una chance. Qui per i biglietti.

❤️❤️❤️❤️ Art Brut al Magnolia
Dopo aver pubblicato il loro quinto album, “Wham! Bang! Pow! Let’s Rock Out!” a fine novembre via Alcopop! Records, gli Art Brut tornano in italia.

❤️❤️❤️❤️ Nick Olivieri in Acustico al Ligera
Incontri ravvicinati del quarto tipo con l’ex Queens od The StoneAge. Apre Diego Deadman Poltron, che è un gran sentire.

❤️❤️❤️❤️ Giancane e ZeroCalcare ai Magazzini Generali
Giancane suona e ZeroCalcare disegna. È uno spettacolo audio visivo (rock). È praticamente tutto insieme, la stessa sera.
Sarà bellissimo, dicono. Vediamo, Ascoltiamo.

❤️❤️❤️❤️ FrigoBar Tales all’Apollo
Avete idea di cosa vuol dire tornare in hotel dopo uno spettacolo teatrale, un concerto, le riprese di un film e non aver nulla da mangiare, se non quello che offre il frigobar?
Agrodolce racconta come se la cavano gli artisti quando sono on the road, fra un impegno e l’altro. Gli ospiti della serata sono Alioscia Bisceglia e Ghemon. Con loro, fra musica, storie di concerti e ristoranti improbabili, scopriremo i retroscena gastronomici (e non) della vita in tour.



❤️❤️❤️ The Dirty Coal Train e Go Go Ponies al TNT
Garage Punk Portoghese e ragazze sul tapis roulant che ascoltan metal e urlano.

❤️❤️ Mondo Marcio al Fabrique
Se vi siete chiesti che fine ha fatto, eccovi la risposta.

❤️❤️ Nicola Lombardo all’Ostello Bello Grande
Nicola Lombardo suona per la prima volta dal vivo ‘Bosco’, il debut album uscito per Bianca Dischi.
Uno showcase intimo ed emozionale sulla terrazza di Ostello Bello Grande per scoprire live le nuove canzoni di Nicola.

Venerdì 19 aprile

❤️❤️❤️❤️ The Mauskovic Dance Band al Cox
Cumbia spaziale, afro-siderale. In apertura i Tropic Disco Sound System, instancabili avventurieri musicali propongono una selezione da tutto il mondo, con un particolare attenzione ai Caraibi, Africa e America Latina , ovviamente su vinile.

❤️❤️❤️ Darsombra e Dau al Ligera
Coppia di band psichedeliche, dal doom ai droni fino al tribalismo sciamanico con la band di Baltimora e il collettivo di stanza a Berlino fondato dal dublinese Shaun Mulrooney (Dead Skeletons).

❤️❤️❤️ Wow al Magnolia
Montag, SuperNino e Auroro Borealo, una che credo faccia lo scemo per non pagare il dazio, ci riesce bene.

❤️❤️❤️ Ginevra e Jessica Einaudi all’Ohibò
Due cantautrici da scoprire. Ginevra al suo ep d’esordio mentre Jessica presenta il suo disco intimo, melodie sognanti ed improvvisazioni elettroniche guidate dalla sua inconfondibile voce.

❤️❤️❤️ Marco Parente da Germi
Non è un concerto, non una lettura, piuttosto quel lasso di tempo (1 ora circa) in cui lo ‘Stato poetico’ la fa da padrone. Non esiste una scaletta organizzata, ma solo oggetti di scena, canzoni, parole e silenzi soggetti alle variabili del luogo-persone-suono. Il risultato dipende dallo spazio che intercorre tra questi 3 elementi. Al momento non trovo altro modo e motivo per salire su di un palcoscenico. Usciamo per una sera dalla tirannia dello spettacolo… se non fine a se stesso.

Sabato 20 aprile

❤️❤️❤️❤️❤️ Noname alla Santeria
Poetessa neo soul from Chicago. Il punto G è il Gusto: assoluto, regnante.
La giovane artista americana che mixa hip hop, soul e spoken word arriva in Italia per la prima volta per presentare il suo straordinario album di debutto “Room 25”, entrato nelle classifiche dei migliori album 2018 di Pitchfork, The Wire e molti altri

❤️❤️❤️ Tropea all’Ohibò
I Tropea sono una band pop di Milano nata nel 2016. Le influenze della loro musica spaziano dal post-punk di inizi anni ’80 al synthwave degli anni 2000 al beat rock degli anni ’60. Attraverso le loro canzoni esplorano le sotto culture internet, la vulnerabilità ed i sogni.

❤️❤️❤️ Josè Noventa + Sound Shapes al Masada
Muzica Electronica

Fuori Milano ❤️❤️❤️❤️❤️ Laura Gibson all’Arci Il Ritorno di Seregno
Laura Gibson è una cantautrice polistrumentista acclamata in tutto il mondo, nata e cresciuta nella piccola città di Coquille, in Oregon.
Il suo ultimo album Empire Builder è stato esaltato da Pitchfork come “un catartico racconto di perdita e redenzione”.
Sia poetica che cruda e con un amore per la musica folk tradizionale con diverse sperimentazioni, ha girato quattro continenti e ha avuto l’onore di suonare al primo NPR Tiny Desk Concert.
Ha recentemente ottenuto un laurea in sceneggiatura all’Hunter College e il suo linguaggio sottile, unito alla sua abilità nello stortytelling, sono in piena mostra nel suo nuovo disco Goners (City Slang Records).



Domenica 20 aprile
Cinema indiano ❤️❤️❤️ Mandala Hindi Film Festival
Una Rassegna cinematografica che presenta film indiani in lingua originale, sottotitolati in italiano, con una sezione dedicata ai piaceri culinari in cui verranno proposte ricette della tradizione indiana.