Ieri, Netflix ha annunciato un nuovo gioco mobile dedicato a Stranger Things. La notizia è stata rilasciata durante l’Electronic Entertainment Expo (E3), fiera a cui Netflix stava partecipando per la prima volta – come riportato da Polygon.

Il gioco non ha ancora un nome ufficiale ma verrà prodotto da Next Games, azienda finlandese già sviluppatrice del mobile-game di The Walking Dead. Sarà un puzzle/RPG, pensato in stile cartone animato anni ’80 “del sabato mattina”, come si legge sul comunicato stampa dell’azienda. Verrà inoltre integrato a Google Maps e permetterà ai giocatori di “di combattere le forze del male e di esplorare l’Upside Down che si nasconde dietro ogni spostamento quotidiano”. L’uso del meccanismo basato sulla geo-localizzazione ha già prevedibilmente richiamato il paragone con il fenomeno Pokémon Go.

Quello appena annunciato sarà il terzo videogioco per cellulare legato alla serie Netflix, seguirà infatti l’imminente uscita di Stranger Things 3: The Game e Stranger Things: The Game, rilasciato nel 2017. Il nuovo gioco di ruolo potrà essere giocato gratuitamente e la sua uscita è fissata per il 2020, sia per iOS che per Android.

Al panel dell’E3, Netflix ha infine rilasciato maggiori dettagli su Stranger Things 3: The Game, un gioco da console che verrà lanciato il 4 luglio insieme alla nuova stagione del TV-show. Secondo  Hollywood Reporter, gli utenti impersoneranno i protagonisti della serie, dovranno risolvere puzzles e sconfiggere il “Mind Flyer”. I personaggi includeranno Max, i cui colpi di karate saranno infuocati, e Eleven, descritta da Chris Lee, direttore del gioco interattivo, come “il personaggio più potente”.

a cura di Valeria Marchiori

La terza stagione di Stranger Things arriverà su Netflix Italia il 4 luglio 2019.