Questo film del sudcoreano Bong Joon Ho è l’ennesima dimostrazione di come da quelle parti, in Oriente, si sappiano realizzare i film alla pari di Hollywood. Come? Rubando il meglio di Hollywood. Mettete insieme tutti i film occidentali che si svolgono in una singola abitazione: primo su tutti Hollywood Party di Blake Edwards, ma si può arrivare fino al recentissimo Scappa, Get Out di Jordan Peele.

Famiglie che sembrano normali ma che nascondono segreti terribili, la commedia che si fonde col dramma e che accenna anche all’ horror/splatter, semplicemente richiamando scene di altri film usando solo la fotografia e i colori delle scenografie. Personaggi fantastici, che vengono incatenati in una sceneggiatura che non lascia respiro, che fa volare via 132 minuti senza accorgersene: davvero complimenti allo stesso Joon Ho e a Han Ji-Won.  Due famiglie: una povera ma astuta, l’altra ricchissima ma molto stupida, alle quali si aggiungono due personaggi assetati di vendetta. Tutti nella stessa casa, a vari livelli: il giardino sopraelevato, il primo piano, il piano terra, l’interrato e…

Palma D’Oro a Cannes sicuramente meritata, anche se avrebbero potuto darla a Dolor y Gloria di Almodòvar senza fare torto a nessuno.  Vi lascio alla mia videorecensione, dove stavolta sono stato più conciso rispetto al solito.  Buona visione.

Guarda la videorecensione senza spoiler di Parasites

Guarda il Trailer

📽️ 🏃Voglia improvvisa di Cinema? Compra i biglietti con i posti centralissimi, vestiti ed esci!!!!

🗣️ Se vuoi dire la tua sulla  videorecensione senza spoiler di Parasites, sotto i nostri contatti social per scriverci e parlarne ok?

👍 Facebook-zone

🤳 Instagram-zone

🐤 Twitter-zone