Jaakko Eino Kalevi

Inizia oggi la terza edizione de “I Boreali Nordic Festival”, una rassegna che è un tuffo nella cultura del Nord Europa. La cornice sarà quella del bellissimo teatro Franco Parenti di Milano e gli incontri previsti sono volti ad esaminare ogni aspetto dell’arte e delle tradizioni scandinave. Si va dal cinema al cibo, passando per la letteratura e la musica. Indiezone.it, ovviamente, seguirà con un occhio di riguardo quello che succederà domenica sera al party di chiusura del festival, dove si esibiranno due artisti di spicco della scena nordica indipendente: Jaakko Eino Kalevi e Mr. Silla. Il primo, polistrumentista finlandese e natural-born-weirdo, è ormai una figura di culto nella sua terra natia. Di lavoro fa l’autista del tram, ma scrive e incide musica da più di dieci anni. Ha pubblicato un album omonimo nel 2015 che affonda le radici nel più moderno electro-pop pur strizzando un occhio a sonorità vintage che ricordano le atmosfere creepy delle colonne sonore di “Twin Peaks” o “Stranger Things”. Mr. Silla, invece, è nota (sì, spoiler, è una donna) al grande pubblico per essere un ex membro della band islandese Mum. Al secolo Sigurlaug Gísladóttir, ha all’attivo un solo album (“Mr. Silla”, omonimo) che è un immaginario punto di incontro tra le elettroniche visioni di XX e Knife. Ho sempre sognato di godermi un buon Kalakukko davanti a della bella musica. Voi no?

Alessandro Franchi