Sabato 16 settembre al Serraglio di Milano si è esibita Waxahatchee, pseudonimo dell’americana Katie Crutchfield. Attiva nella scena indie rock americana dal 2010, è già al suo quarto album. Ad aprire la serata, la gemella Allison Crutchfield con il suo progetto solista. Forte presenza scenica che ricorda Florence Welch, un’esplosione di chitarre elettriche dal sapore nineties, mista ad un cantutorato delicato sulla scia di Sharon Van Etten o Angel Olsen. Un live al di sopra delle nostre aspettative, possiamo dire che Katie è stata proprio una bella scoperta. Qui la nostra galleria fotografica 

Guarda il video del live

a cura di Oriana Spadaro