Inauguriamo una nuova rubrica in cui nel nostro canale IGTV intervisteremo gli artisti o le band che ci infiammano la soul. Il primo soggetto ad alta temperatura è Generic Animal, fresco della presentazione del suo nuovo disco Presto, che uscito il 21 febbraio per La Tempesta Dischi.

Chi è Generic Animal? 
4 Domande a Generic Animal Generic Animal è lo pseudonimo e progetto solista di Luca Galizia. Luca è del ’95, vive a Milano, viene dalla provincia di Varese. Suona vari strumenti, disegna, scrive con la chitarra e con GarageBand. Luca arriva dall’hardcore e dall’emo, come dimostra il suo precedente progetto Leute. Il nome Generic Animal nasce da un disegnino di un animaletto da lui fatto qualche anno fa, un animale senza sesso e senza specie. Il primo singolo Broncio esce il 10 novembre 2017 e a gennaio 2018 esordisce con il suo primo omonimo disco, edito da La Tempesta. L’album è prodotto da Marco Giudici, i testi sono scritti da Jacopo Lietti, il suono va dall’hip-hop all’emo midwest con un pizzico di sapore medievale. Il disco viene accolto molto bene da pubblico e critica e ne segue un tour che lo porta a suonare in più di ottanta locali in tutta Italia.

Cosa ha fatto Generic Animal?

Poco dopo, a luglio dello stesso anno, il nostro pubblica due singoli con i primi veri testi personali: Aeroplani (prodotto da RIVA) e Gattino, che preannunciano l’uscita di Emoranger, il secondo album, prodotto da Zollo (tecnico e produttore del primo tour del progetto), un disco scritto con un imprinting più trap ed edulcorato, lavorato in cooperazione tra La Tempesta e Bomba Dischi.

Generic Animal è in Tour in tutta italia dal 6 Marzo 2020, qui per i biglietti dei concerti

Nello stesso periodo Luca comincia a collaborare con vari esponenti della scena hip-hop e trap romana. Recentemente ha ricominciato a collaborare con il suo amico di lunga data e produttore Fight Pausa (72-HOUR POST FIGHT, Leute).

Guarda il video di Presto 

e rullo di tamburi…

Guarda la prima puntata di “4 Domande a” in cui Luca aka Generic Animal ci da tantissimi consigli di Musica Fresh. Tipo Hello Yello o Porridge Radio che noi onestamente non conoscevamo, ma da quando abbiamo iniziato ad ascoltarli non riusciamo a smettere…

Speriamo vi piaccia, altrimenti oh… amici come prima, ossia per nulla 🙂

Grazie mille a Milena Lenza per il montaggio video. Se volete mandarci le vostre proposte potete scriverci a indiezoneit@gmail.com
Alla prossima!