A più di tre anni dal suo ultimo live al castello di Villafranca di Verona, Bon Iver torna nel nostro Paese per un unico show, organizzato da DNA Concerti, in programma sabato 5 novembre 2022 al Mediolanum Forum di Assago (Milano).

L’ultimo album “i,i” risale ormai all’agosto del 2019. È stata dunque una lunga attesa, ma speriamo che ne sarà valsa la pena. La creatura di Justin Vernon e soci, grazie all’utilizzo dell’innovativa tecnologia L-ISA – Immersive Hyperreal Sound, riesce sempre a ottenere un sound immersivo e a regalare all’ascoltatore la miglior connessione possibile con la musica.

La data sarà aperta da CARM, il progetto solista del polistrumentista CJ Camerieri, che ha collaborato – oltre che con i Bon Iver – con artisti del calibro di Paul Simon, The National e Sufjan Stevens.

In questi anni di attesa per poter tornare in tour, i Bon Iver hanno comunque continuato a dedicarsi alla musica e a stare vicino al loro pubblico. A cominciare dai singoli usciti ad aprile e ad agosto 2020, PDLIF e AUATC (acronimi che stanno rispettivamente per “Please Don’t Live in Fear” e “Ate Up All Their Cake”) fortemente critici verso capitalismo, razzismo, sessismo e la loro incidenza negativa sul presente. Entrambi i brani sono presentati come “Bon Iver: season five”, riuniti dunque sotto il cappello di una “quinta stagione” che arriva dopo le stagioni precedenti a cui la band ha metaforicamente associato i suoi album.

E poi le collaborazioni con altri artisti, da Taylor Swift, con la quale ha scritto il brano exile nell’album “folklore” e la title-track per il successivo “evermore”, al recentissimo feat. con The National in Weird Goodbyes, o il brano nato dalla collaborazione a distanza con Ethan Gruska, So Unimportant. E ancora, la ristampa di “Bon Iver, Bon Iver”, secondo album della band, a dieci anni dall’uscita, dove alle tracce originali si aggiunge la session registrata agli AIR Studios nell’ottobre 2011 da Justin Vernon e Sean Carey, ed è accompagnata da un saggio di Phoebe Bridgers.