Il misterioso ed enigmatico gruppo milanese NAVA torna con un’altra anticipazione dell’EP di debutto con Nettwerk/Bertus. Ritual parla del distacco da qualcuno che è stato parte di sé. Un pezzo dall’energia instancabile, in cui le percussioni tuonano e fremono, mentre la voce della cantante Nava Golchini si insinua fra i frenetici arrangiamenti dalle sonorità persiane. Un pezzo industrial, moderno, ma influenzato dalla dance viscerale persiana di Farzaneh Kaboli.

Ritual uscirà domani, 25 gennaio 2019, sulle piattaforme digitali. Qui potete ascoltarlo in anteprima:

I NAVA si sono formati a Milano nel 2016. La cantante di origini iraniane Nava Golchini ha incontrato il produttore e arrangiatore Francesco Fugazza mentre studiava musica in Italia. La collaborazione si è poi espansa per includere i batteristi Elia Pastori e Marco Fugazza. Prendendo spunto dall’attuale panorama musicale elettronico italiano in continuo sviluppo e da artisti internazionali come Arca, Apparat e Purity Ring, i NAVA sono un vero miscelatore culturale, che fonde il background musicale persiano di Golchini con gli arrangiamenti sperimentali della band, per creare qualcosa di cosmopolita e viscerale. Il quartetto sta attualmente lavorando al proprio EP di debutto, che verrà pubblicato con Nettwerk Music Group nel 2019.