Drive-By Truckers – The Unraveling: Recensione

È ormai dal lontano 1996 che i Drive-By Truckers tramandano alle nuove generazioni il sacro verbo del rock sudista riattualizzando, ma manco troppo, il sound verace di gruppi come Lynyrd Skynyrd e Allman Brothe...

Mikal Cronin – Seeker: Recensione

Anni fa il pubblico rock salutò l’arrivo di nuovi fenomeni quali Ty Segall, Thee Oh Sees e Mikal Cronin con immensa gioia. Il garage era tornato, fresco, grintoso e di alta qualità. Oggi Mikal si è un po’ distanziato dalla produzione giovanile per abbracci...

Ettore Giuradei – Lucertola: Recensione

La lucertola è l’animale che, pur cambiando pelle, rimane sempre uguale a se stesso. La lucertola è anche la perfetta metafora di Ettore Giuradei. Quindici anni di carriera, per il cantautore bresciano, che con questo ultimo lavoro sembra rileggere dentro ...

Adam Green – Engine of Paradise: Recensione

Oggi come oggi, Adam Green è un artista originale e maturo. Lasciate alle spalle da quasi un ventennio le origini anti-folk esplorate con i Moldy Peaches, Adam si è piano piano stabilizzato su una forma can...

Calexico and Iron & Wine – Years to Burn: Recensione

Le ciambelle stellari come questa non escono sempre col buco, ma fortunatamente gli amanti del folk d'oltreoceano possono stare tranquilli. Il legame nato ormai ben quattordici anni fa con la realizzazione del mini album “In the Reins” non fa infatti altro...