Diventai un vagabondo nella mia città. Andavo a zonzo. Trovai lavoro come giardiniere, ma era faticoso e lo lasciai. Poi pulii le finestre. Ce la feci a stento. Girai tutta Boulder alla ricerca di un lavoro, ma le strade erano piene di giovani disoccupati. L’unico lavoro in città era distribuire giornali. Ti davano cinquanta centesimi al giorno. Lo rifiutai. Stavo a far tappezzeria nelle sale di biliardo. Mi tenevo lontano da casa. Mi vergognavo di mangiare quello che mio madre e mio padre procuravano. Aspettavo sempre che mio padre uscisse. Mia madre cercava di incoraggiarmi. Mi preparava ravioli e torta di noci.  John Fante – Sogni di Bunker Hill 
Lunedì 14 marzo
ore 20 ♥♥♥♥ Pablo e il Mare da Gattò
Esotismo acustico e meravigliose delizie enogastronomiche
ore 18.30 ♥♥♥ Tight Eye in Santeria
La Santeria di Via Paladini festeggia 5 anni con il live di Tight Eye
♥♥♥♥♥ Inner Space all’Auditorium San Fedele
Esperienze elettroniche con rumori trascendentali: Nicola Ratti, Giuseppe Ielasi e Robert Lippok
♥♥♥♥ James Bay all’Alcatraz
Attesissimo ritorno per il bello delle sei corde blues folk più chiacchierato del momento.
♥♥♥ Folco Orselli al Serraglio
Il folk della vecchia milano in una ex officina all’ortica. Se avessi la r moscia aprirei la finestra è urlerei “che roba rurale! che roba rurale”…così per vedere l’effetto che fa.
Cinema ♥♥♥ Cinema Sociale in Cascina Cuccagna
Sgranocchio carote bio che ho pagato gran soldoni e mi gusto “The Housemaid” di Im Sang Soo: Faccio anche finta di saperla lunga…già che ci sono..

Martedì 15 marzo
♥♥♥♥ Sharon Lewis Giordano Band al Nidaba
Gran blues chicaghese in via Gola. Come dice il saggio cinese: “Alla glande!”
♥♥♥♥ Piccoli Spazi Galattici a Vegapunk
PortaVenezia come Portland. Via Palazzi 9 diventa un curioso laboratorio di suoni da scoprire.
non musica ♥♥♥ Sbrama la Mostra dei Rebus in Santeria
Enigmi da risolvere per sentirsi più leggeri, nel grigio che ci avvolge: Rebus!
fuori milano ♥♥ Folk in Seregno al Tambourine
e il tambourine diventa una gran balera.

Mercoledì 16 marzo
♥♥♥♥ Bikes + The Oops alla Sacrestia
Seratissima Rock’n’rolla con i Bikes, quelli della Berlino male.
♥♥♥ Against The Current al Magnolia
Pop punk per i giovini giovinetti ribelli ribelletti.
fuori milano ♥♥♥ Black Beat Movement allo Spazio Musica
Belle cose accadono anche in provincia, non dimentichiamocelo mai

Giovedì 17 marzo
♥♥♥♥♥ S4 allo Spazio O’
John Butcher, Kobi, Hans Koch e Urs Leimgruber: 4 Sax Tenori per superare il confine dell’umana percezione. Ambizioncina, eh?
♥♥♥♥ Gnomes alla Sacrestia
Degenerazioni garage-punk incontrollabili nel sottosuolo dei navigli.
♥♥♥ Oransi Pazuzu e Nibiru al Lo-Fi
Black metal che non dimentica di stonarsi con la psychedelia. Ad ogni modo, pur sempre un buon esercizio di logopedia.
dance ♥♥♥ Void Rave al Rocket
Vomito prima di uscire, perchè tutto abbia inizio come finirà.

Venerdì 18 marzo
♥♥♥♥ Guignol e Ulan Bator al Cox
Due mostri sacri della scena alternativa dei 90’s
♥♥♥♥ Giobia e Nero al Rock’n’roll
Psychedelia di gran classe. Mostruosi.
♥♥♥ When Music Attacks al Memphis Cafè
Tornano le seratine indie disorganizzate con onore. Stasera sul palco Killer Sanchez e Mystic Morning.
♥♥♥ Fuzz Orchestra al Torchiera
Oscurità e contorsioni mentali. Il meglio del peggio per iniziare il weekend.
♥♥♥ Fogbound alla Sacrestia
Un tuffo negli anni 60 con questa band freakbeat
♥♥♥ Cecco e Cipo al Bellezza
Indiefolk strampalato cantato in italiano che riesce incredibilmente ad avere un pubblico.
♥♥♥ Andrea Labanca al Bar Metro di Lambrate
Emozionante cantautore in Piazza Bottini. Support your local hero.
♥♥ Dream Theater agli Arcimboldi
Scriverò un commento neutro e pacato: “Che gran rottura di cazzo!”
fuori milano ♥♥♥♥ Push Bottom Gently all’Agorà
Piccoli Pavement italiani, da sentire assolutamente
fuori milano ♥♥♥ Appino al Circolone di Legnano
Il circense zen che balla da solo.
fuori milano ♥♥ Modena City Ramblers al Live di Trezzo
Ma la faranno “In un giorno di Pioggia?”

Sabato 19 marzo
♥♥♥♥ Tricarico, Bussoletti e Fiorella al Lo-fi
Tre artisti incredibili che come pochi sanno raccontare il contesto in cui viviamo.
♥♥♥♥ Humulus, Mexican Chili Funeral Party e Ananda Mida al Cox 18
La super serata psych stoner del Cox. Difficilmente perdibile…
♥♥♥ Les Enfants all’Ohibò
Piccoli Sigur Ròs crescono anche qui, ai margini della Valassina
♥♥♥ Babbutzi Orchestar al Bellezza
Si balla a piedi scalzi ubriachi di vino scadente e non si pensa al futuro. Ci vediamo eh.
♥♥♥ Vallanzaska al Magnolia
La città verrà distrutta all’alba e ricostruita nel 1997?

fuori milano ♥♥♥ Calcutta allo Spazio Musica di Pavia
Se avete perso la tappa milanese potete rimediare con la gita fuoriporta? Se vi siete persi la nostra recensione potete leggerla qui

Domenica 13 marzo
ore 18 ♥♥♥♥ Green Like July solo show da Upcycle
Andrea Poggio chitarra e voce in un bel posticino accoglienti in Lambrate
♥♥♥♥♥ Nashville Pussy al LoFi
Cosa ve lo dico affare?
fuori Milano ♥♥♥♥ The Sick Rose allo Spazio Musica di Pavia
Garage band italiana che ha fatto la storia, stasera celebra il trentennale di “Faces”
fuori Milano ♥ Puddle of Mud al Live di Trezzo
Mi metto la bandana del JackDaniels e vado a far dondolare la transenna cantando a squarciagola: “Can you take it all awaaay? Can you take it all awaaaay?”