Niki Moss – Gooey: Recensione

No, se non conoscete Niki Moss non dovete preoccuparvene. É un nomino che si sta perdendo ahimè nel nulla, nel marasma di una scena indie europea che, a meno che non siate assidui frequentatori dei palchi più p...

Fulminacci – La Vita Veramente: Recensione

Roma, classe 1997, al secolo Filippo Uttinacci. In questa generazione che a parlare di caffè e sigarette potrebbe andare avanti all'infinito, in questa ossessiva descrizione dei messaggi, delle assenze, di quel...