Oasis: Supersonic (recensione senza spoiler)

«Non sei figo se te ne stai in un angolo, fumando sigarette, sorseggiando champagne tra una citazione di Kerouac e l’altra. Sei un figo se non te ne frega un cazzo di quello che dice la gente e di come ti vesti. Sei figo se non fai il figo Noel Gallagher E v...

Ryan Adams canta Morning Glory e Supersonic degli Oasis

La cover di Wonderwall fatta da Ryan Adams è probabilmente una delle sue più grandi hit, e negli anni Noel Gallagher ha sempre parlato un gran bene di questa versione. Mercoledì sera, sul palco AE di Pittsburgh...

I migliori dischi del 1991

Quando ci sei dentro, non te ne rendi conto. Vale un po' per tutto: dalla politica ai grandi eventi storici. Lo stesso vale per la musica. Ci si accorge di aver vissuto una grande stagione soltanto quando si pu...
du blonde

Du Blonde – Homecoming: Recensione

La trentunenne inglese Beth Jeans Houghton è un’artista visuale (in carriera ha girato anche video musicali per gente come i Red Hot Chili Peppers) che ogni tanto, a nome Du Blonde, decide di regalare al mondo un po’ di canzoncine pop punk dalla fattura pe...

Adulkt Life – Book Of Curses: Recensione

Gli Adulkt Life, compagine londinese al primo album, sono una creatura mostruosa ma affascinante, estremamente variegata ma composta da elementi fra loro armonizzati. Sono una band punk, metal e brit pop. T...
doves nuovo disco recensione

Doves – The Universal Want: Recensione

I britannici Doves sono tornati con il loro quinto album, "The Universal Want". La band, in bilico tra underground  e mainstream, è riuscita a conquistare per ben due volte la vetta della classifica britannica dei dischi. Anche con questo ultimo lavor...