Oasis: Supersonic (recensione senza spoiler)

«Non sei figo se te ne stai in un angolo, fumando sigarette, sorseggiando champagne tra una citazione di Kerouac e l’altra. Sei un figo se non te ne frega un cazzo di quello che dice la gente e di come ti vesti. Sei figo se non fai il figo Noel Gallagher E v...

Ryan Adams canta Morning Glory e Supersonic degli Oasis

La cover di Wonderwall fatta da Ryan Adams è probabilmente una delle sue più grandi hit, e negli anni Noel Gallagher ha sempre parlato un gran bene di questa versione. Mercoledì sera, sul palco AE di Pittsburgh...

I migliori dischi del 1991

Quando ci sei dentro, non te ne rendi conto. Vale un po' per tutto: dalla politica ai grandi eventi storici. Lo stesso vale per la musica. Ci si accorge di aver vissuto una grande stagione soltanto quando si può volgere lo sguardo al passato. «Ah però, che buo...
du blonde

Du Blonde – Homecoming: Recensione

La trentunenne inglese Beth Jeans Houghton è un’artista visuale (in carriera ha girato anche video musicali per gente come i Red Hot Chili Peppers) che ogni tanto, a nome Du Blonde, decide di regalare al mo...

Adulkt Life – Book Of Curses: Recensione

Gli Adulkt Life, compagine londinese al primo album, sono una creatura mostruosa ma affascinante, estremamente variegata ma composta da elementi fra loro armonizzati. Sono una band punk, metal e brit pop. Tutto insieme. Assomigliano a tutti e quindi non as...
doves nuovo disco recensione

Doves – The Universal Want: Recensione

I britannici Doves sono tornati con il loro quinto album, "The Universal Want". La band, in bilico tra underground  e mainstream, è riuscita a conquistare per ben due volte la vetta della classifica br...